Alto Adige, la Svp già si prepara
alle comunali del 3 maggio

Domenica 5 Gennaio 2020
Il logo SVP

«È un forte messaggio quello del governo austriaco che intende tutelare tutte le nostre competenze. Ne emerge un forte sostegno per le trattative sulla nostra autonomia con Roma», così il Governatore altoatesino Arno Kompatscher durante la conferenza stampa di inizio anno del suo partito, la Svp.

«L'Austria con ciò vuole dimostrare che la questione dell'autonomia dell'Alto Adige è una questione non solo
italiana, ma bilaterale fra i due governi e intende tutelare le nostre competenze che erano state limitate, com'era emerso da uno studio comparativo del 2015, utilizzando la sua funzione di potenza tutrice», ha aggiunto Kompatscher.

«La nostra grande sfida per il 2020 saranno le elezioni comunali del 3 maggio. I 280 gruppi locali decideranno chi
accogliere sulle liste Svp grazie anche alle primarie del 16 febbraio. Auspichiamo che la Svp possa accogliere nelle proprie liste più giovani, più donne e più candiati dell'ala sociale», così il segretario politico Philipp Achammer.

© RIPRODUZIONE RISERVATA