Samantha Cristoforetti: da quel sogno "spaventosamente improbabile" alla seconda missione nello spazio

Martedì 3 Maggio 2022, 00:04 - Ultimo aggiornamento: 4 Maggio, 00:47

«La strada dello spazio è aperta e io ho trovato la mia strada». Nell'unica intervista concessa a un quotidiano italiano prima della partenza Samantha Cristoforetti spiega a Paolo Ricci Bitti de Il Messaggero la missione Minerva dell'Agenzia spaziale europea Esa iniziata il 27 aprile.

Dalla tuta che indossano gli astronauti durante le passeggiate spaziali (Eva), alla navicella Crew Dragon di SpaceX di Elon Musk e agli esperimenti scientifici che verranno eseguiti sulla stazione spaziale, Cristoforetti ("CristofoReady" per gli americani) definisce la stazione spaziale come un simbolo di speranza, di pace e di lunga cooperazione internazionale. Parla anche di role models: di quando era piccola e le bastava sapere che gli astronauti esistessero. La puntata è realizzata da Paolo Ricci Bitti e Stefania Piras.

Samantha Cristoforetti, diretta del lancio: oggi compie gli anni, domani torna nello spazio. Video intervista

 

Samantha Cristoforetti e la foto con i figli prima del lancio. «Ragazze, quando vi dicono di scegliere tra famiglia e carriera guardate questa immagine»

Lasciare i figli per lavoro (ma senza sensi di colpa): il modello Cristoforetti segna una svolta generazionale

© RIPRODUZIONE RISERVATA