GFVIP

Zenga, la moglie Raluca Rebedea: «Il suo nome trampolino di lancio per ottenere notorietà»

Giovedì 4 Febbraio 2021
1
Zenga, la moglie Raluca Rebedea: «Il suo nome trampolino di lancio per ottenere notorietà»

Raluca Rebedea difende il marito Walter Zenga dagli attacchi subiti al Grande Fratello Vip. Walter Zenga infatti è stato accusato dal figlio Andrea Zenga, recluso al Grande Fratello Vip, di essere un padre assente, ma Raluca Rebedea lo difende: “Il suo nome mi sembra sia diventato un trampolino di lancio per ottenere notorietà”.

 

Walter Zenga incontra il figlio al Gf Vip: «Ci vediamo quando esci». Ma Andrea lo gela: «Perché ora?», e scoppia in lacrime

Walter Zenga a Live non è la D'Urso: «Ecco perché i miei figli mi attaccano. Roberta Termali? Ho avuto un sms»

 

 

Le critiche

 

Sul rapporto fra Walter Zenga e il figlio Andrea Zenga, uno dei protagonista del Grande Fratello Vip, sono infatti intervenuti in molti, fra trasmissioni tv e critiche sul social: “Il suo nome – ha fatto sapere Raluca Rebedea in un’intervista a “Nuovo” - mi sembra sia diventato un trampolino di lancio per ottenere notorietà. Lui non è il pessimo padre che hanno descritto. Coi nostri due bimbi è sempre stato presente, tenere e premuroso come pochi. Capisco che, per chi non vive insieme a noi, è difficile avere il quadro reale della bella famiglia che siamo”.

 

 

Il rapporto di Walter Zenga con i figli

 

Walter Zenga, come spiega Raluca Rebedea, ha fatto il possibile per vedere i figli: “Ricordo benissimo i tanti inviti che lui ha sempre rivolto loro ovunque vivessimo, in Serbia, in Turchia e qui a Dubai. So bene che non erano spostamenti facili per i bambini, ma Walter doveva essere presente alle partite e agli allenamenti. Farli venire da noi era il modo più semplice perché passassero un po’ di tempo insieme. Tante volte i suoi inviti venivano rifiutati, in altre occasioni Walter trovava di fronte a sé un muro di silenzio”.

Sul rapporto fra Walter Zenga e i figli potrebbero essere intervenute altre persone: “Posso testimoniare che Walter, negli anni, ha sempre provato a mantenere un rapporto affettuoso con i figli. Ogni volta che era in Italia li contattava per cenare e incontrarli, ma non sempre ha ottenuto i risultati che sperava. Se le idee della madre e del suo secondo marito abbiano influito o meno nelle scelte di Andrea e Nicolò, io non lo posso sapere”.

 

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 20:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA