Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Will Smith, l'Academy: «Gli è stato chiesto di andarsene dopo lo schiaffo, ma lui si è rifiutato di lasciare il teatro»

Will Smith cacciato dall'Academy dopo lo schiaffo: ma lui si è rifiutato di andare via
2 Minuti di Lettura
Giovedì 31 Marzo 2022, 01:27 - Ultimo aggiornamento: 09:24

Will Smith si è rifiutato di lasciare il teatro dove si stava svolgendo la cerimonia degli Oscar dopo lo schiaffo al comico Chris Rock nonostante gli fosse stato chiesto. Lo riferisce l'Academy in una nota nella quale annuncia di aver avviato «un'azione disciplinare» contro l'attore. 

Will Smith cacciato: si è rifiutato di andare via

«Vogliamo chiarire che gli è stato chiesto di uscire e che lui ha rifiutato, ma ammettiamo che avremmo dovuto trattare la situazione diversamente», ha detto l'Academy. Non è chiaro se la richiesta di uscire dal teatro sia stata ordinata direttamente all'attore o al suo entourage, ma a farla, secondo Deadline Hollywood, sarebbe stato Will Packer, il produttore dello show.

 

Il 18 aprile prossima riunione del Board

Oggi, alla riunione del Board dell'Academy convocato per esaminare il caso, molti vip, tra cui Steven Spielberg e Whoopi Goldberg, hanno detto di esser rimasti all'oscuro della richiesta dell'Academy a Smith di lasciare il teatro. L'Academy ha dato due settimane di tempo a Smith di replicare alle accuse. La prossima riunione del Board il 18 aprile potrebbe essere la sede per azioni disciplinari tra cui la sospensione o l'espulsione dalla organizzazione.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA