Verissimo, Francesco Oppini racconta il suo GF VIP: «Non ne potevo più»

Verissimo, Francesco Oppini racconta il suo GF VIP: «Non ne potevo più»
di Eva Carducci
5 Minuti di Lettura

«Ero consapevole di non poter più essere più il trascinatore della banda, di mantenere un rapporto positivo verso gli altri. Ancora adesso però sto cercando di capire come tornare alla realtà, faccio fatica a far tutto» racconta Francesco Oppini Silvia Toffanin adesso che è uscito, di sua spontanea volontà, dalla casa più spiata d'Italia: «Avere una mamma e un papà famosi ha dei lati positivi e negativi. Negli anni più difficili, da un punto di vista scolastico, non era facile per un ragazzino farsi venire a prendere da ciò che mia madre rappresentava all'epoca, nel pieno della sua bellezza per giunta. Magari delle volte si presentava davanti a scuola, senza arrivare in tuta, e c'erano i cori da stadio ad accoglierla. Delle volte è stato, non dico difficile, ma un'arma a doppio taglio. Hai dei vantaggi ma vieni anche giudicato a priori come "figlio di"».

Un'infanzia complicata quando i genitori si sono lasciati: «Loro sono sempre stati super, mi hanno sempre protetto, cercando di farmi capire la realtà delle cose. Il problema nasceva sempre dall'esterno, quando ad esempio un compagno di banco portava il rotocalco con le nuove fiamme dei miei, con tutti i pettegolezzi annessi. Ma non era colpa dei ragazzi, ma dei loro genitori». Al ricordo dell'ex compagno della madre, Giuseppe Lanza di Scalea, recentemente scomparso Francesco Oppini fa fatica a trattenere le lacrime: «Dopo il rapporto con mio padre è stata la relazione più importante di mia madre, e è stato un punto di riferimento anche per me. Giuseppe è arrivato in un periodo della mia vita in cui diventi uomo, e una persona come lui ha solo da insegnarti. Non ha mai invaso gli spazi e è stato una persona importante anche dopo il loro rapporto. L'ho sentito sempre, sapevo che non stava bene purtroppo. Non mi ha spiegato nulla di questa cosa, per rispetto di tutti. La mia scelta di uscire dalla casa l'avevo presa prima».

Video

Altro momento difficile della vita dell'ex inquilindo della casa del GF VIP è stato qualche anno fa quando Luana, la fidanzata di Francesco, è scomparsa prematuramente a causa di un incidente: «Inizialmente non sapevo neanche dove fossi e cosa stessi vivendo. Pensi sempre che capitano agli altri queste cose, e non a te. Non so ancora come ho fatto a uscirne, possono cambiarti molto nel tuo modo di essere. La mia famiglia e gli amici mi hanno tirato su, raccogliendomi quasi con un cucchiaino. Loro erano con me nella sofferenza, ma cercavano di spronarmi a vivere come lei voleva, con il sorriso. La cosa non passerà mai, ma ci sono riuscito a tornare a vivere».

«Cristina mi ha accolto con calore e un grande abbraccio, ci siamo messi a piangere. Ha lasciato che le cose positive e negative non uscissero subito, ci siamo goduti l'incontrarci di nuovo. Gli devo delle scuse per situazioni a cui dentro la casa non pensi, quando vivi un cameratismo da weekend con amici e amiche. Ti scordi di alcuni gesti, e devi far capire a chi è fuori che alcune cose sono più leggeri di quelli che sembrano» il commento di Francesco Oppini sul ricongiungimento con la fidanzata. 

«Tommaso ha sensibilità ma anche paura di chi ha davanti, quella di essere considerato il personaggio e non la persona che è. Ma ho tratto il buono» commenta invece Oppini riguardo la dichiarazione d'amore che Tommaso ha fatto, con grande rispetto, nella casa del GF VIP a Malgioio. «In modo naturale e semplice, mi comporterò da amico, capisco le sue emozioni, può succedere a tutti, potrei innamorarmi anche io di una persona che non mi corrisponde. Da amico scegli di gestire la situazione in maniera naturale, ci sarò in ogni modo, ma se ci saranno difficoltà sarò io il primo a fare dei passi indietro per non farlo soffrire. Non li farò di mia spontanea volontà fino a quando non me lo dirà lui. Io rimarrò sempre lo stesso. Cristina mi conosce e sa come sono con i miei veri amici, e ha riconosciuto gli stessi atteggiamenti. Cristina adora Tommaso e ha capito perché mi sono attaccato a lui nella casa del GF VIP. Tra i nomi dei maschi, dei possibili figli che potremmo avere fra un'anno o due, c'è anche Tommaso, ne abbiamo parlato qualche sera fa. Per me lui deve essere il vincitore di questa edizione».

In studio poi entra Alba Parietti, elegantissima in un completo nero: «Vivevo appiccicata alla tv, ero innamorata del GF VIP e seguivo mio figlio. Vai come se stessi andando a fare il militare, gli ho detto all'inizio di questa avventura, ma recentemento l'ho visto molto provato. Mi è dispiaciuto sentire commenti di una violenza e volgarità orribile, nel giudicare il mio rapporto con lui. Una madre non ha egoismi ma capisce come sta il figlio, e ho capito che non stava bene. Non ho forzato mai Francesco a abbandonare il GF VIP», conferma anche Francesco: «Erano già un paio di settimane che avevo in mente di uscire, non mi ha forzato assolutamente mia madre».

Sabato 12 Dicembre 2020, 18:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA