ASTRAZENECA

Covid, Elle Macpherson: «Non vaccinarsi è sacro e divino». Ma sulla top model è bufera

Domenica 29 Novembre 2020
Covid, Elle Macpherson: «Non vaccinarsi è sacro e divino». Ma sulla top model è bufera

Elle Macpherson dice no al vaccino anti Covid: ed è bufera. La top model australiana sembra essersi fatta un nome nei circoli anti-vax. La donna d'affari è stata criticata per aver promosso apparentemente una campagna anti-vaccinazione guidata dal suo fidanzato Andrew Wakefield: lui è un ex medico caduto in disgrazia, che è stato escluso dalla pratica medica nel Regno Unito dopo aver pubblicato una ricerca fittizia che affermava che i vaccini contro il morbillo portano all'autismo. Il suo studio fasullo ha portato un numero crescente di persone a rifiutarsi di vaccinare i propri figli. Dopo essere stato cancellato, si è trasferito negli Stati Uniti e ha iniziato a produrre film anti-vax, che è ciò che Macpherson ha voluto promuovere.

 

Secondo il Daily Mail, la modella era su un palco nella Carolina del Nord e ha presentato il nuovo film del suo ragazzo. Secondo quanto riferito, ha detto: «Hai realizzato questo film durante il Covid ed è interessante perché è un momento così bello e sacro quando guardi il film, perché è così pertinente e così rilevante». Macpherson ha continuato: «E perché arrivi in ​​questo tempo divino in cui la vaccinazione e la vaccinazione obbligatoria sono sulla bocca di tutti». Ma sui social piovono critiche: «Non sa più cosa inventarsi, è ridicola».

Vaccino Covid, il virologo Silvestri: «Presto in arrivo con dati certi, ma ad alcuni colleghi sembra dispiacere»

La vaccinazione è, ovviamente, sulla bocca di tutti grazie alle promettenti notizie sullo sviluppo di colpi potenzialmente salvavita. Oxford AstraZeneca, Pfizer e Moderna hanno annunciato vaccini ad alta efficacia. I risultati delle prove mostrano che non ci sono seri problemi di sicurezza coinvolti nel prenderli. Per frenare i no-vax, incoraggiati da artisti del calibro di Macpherson, i legislatori e le società stanno cercando di incoraggiare tutti a farsi il vaccino. Il capo di Qantas, una compagnia aerea internazionale, ha appena rivelato che non consentiranno ai passeggeri di imbarcarsi sui voli a meno che non possano dimostrare di essere stati vaccinati.

Vaccino Covid, il farmacologo Garattini: «Un pasticcio, difficile partire a gennaio»

Coronavirus, il vaccino AstraZeneca ha bisogno di nuovi test

 

 

Ultimo aggiornamento: 30 Dicembre, 12:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA