Tina Turner, morto il figlio Ronnie: aveva 62 anni. Nel 2018 l'altro figlio Craig si era suicidato

Ronnie aveva avuto un cancro. Inutili i soccorsi dopo la chiamata al 911

Tina Turner, morto il figlio Ronnie: aveva 62 anni. Nel 2018 il fratello Craig si era suicidato
2 Minuti di Lettura
Venerdì 9 Dicembre 2022, 18:27 - Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre, 15:27

Ronnie Turner, il figlio di Tina Turner, è morto oggi nella sua casa di Los Angeles. Lo riporta il sito americano Tmz. Per la cantante si tratta della seconda tragedia in pochi anni: il figlio maggiore Craig si era sparato nel 2018, Ronnie invece aveva avuto un cancro.

Fonti delle forze dell'ordine hanno spiegato a TMZ di aver ricevuto una chiamata al 911 giovedì mattina da una persona che ha detto che Ronnie era fuori casa e aveva difficoltà a respirare. Pochi minuti dopo, non respirava più. I paramedici si sono precipitati all'indirizzo della San Fernando Valley - dove c'era già chi stava tentando la rianimazione. 

Al momento non è chiaro cosa abbia portato all'emergenza medica del figlio deplla pop star, ma era noto avesse avuto problemi di salute per anni, incluso il cancro. Non è il primo lutto che colpisce Tina Turner in famiglia. Era il 2018 quando il figlio maggiore di Tina, Craig, morì suicida. Il figlio Ronnie si era fatto un nome a Hollywood come attore, recitando "What's Love Got To Do With It?", da cui l'omonimo singolo della Turner, negli anni '90.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA