Elisabetta e i rumors sul tradimento a Filippo, The Crown su Netflix fa infuriare Buckingham

Sabato 16 Novembre 2019
Olivia Colman e Tobias Menzies, gli attori che impersonano la Regina Elisabetta e il principe Filippo

L'uscita della terza stagione di The Crown getta ombre sul passato delle Regina Elisabetta. Le voci su un presunto tradimento, scatenate dalla serie Netflix, stanno letteralmente impazzando sui tabloid britannici. Buckingham Palace sarebbe, secondo i rumors reali, sarebbe molto infastidita dalle voci. La fermezza del carattere della più longeva regnante del popolo britannico, la sua rigidità nel seguire le regole e il suo distacco dai pettegolezzi l'hanno resa un simbolo di purezza che, in caso di conferma del presunto tradimento, andrebbe a intaccare la fiducia in un personaggio che ha fatto la storia mondiale. 

LEGGI ANCHE Monarchia, Emanuele Filiberto annuncia: «Italiani, la famiglia reale è tornata»
 

 
 

Dalle immagini si evince un forte legame tra sua Maestà con Lord Porchester, conosciuto con il nomignolo di Porchie e amministratore delle scuderie reali. Il rapporto stretto con l'amico di lunga data, unito ai problemi di coppia con marito, il principe Filippo d'Edimburgo, avrebbero fatto pensare a una storia d'amore segreta tra i due. Lord Porchester è morto nel 2001. 
 

Alle indiscrezioni che si sono scatenate in Gran Bretagna ha risposto, stizzito, Dickie Arbiter, ex addetto stampa della Sovrana. «Si tratta di scene ridicole, disgustose e totalmente infondate - ha dichiarato al Times - La regina è l’ultima persona al mondo che avrebbe guardato un uomo che non fosse suo marito, figuriamoci averci una rapporto segreto. Questo pettegolezzo, tra l’altro, va avanti da decenni senza alcuna prova e Lord Porchester, che nel frattempo è morto, non può nemmeno difendersi».

 

Ultimo aggiornamento: 17:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma