Fedez è il re dei social con 18 milioni di follower, ma i Maneskin conquistano Instagram

Fedez è il re dei social con 18 milioni di follower, ma i Maneskin conquistano Instagram
5 Minuti di Lettura
Sabato 25 Dicembre 2021, 12:20

Fedez è la star del social nel 2021 con i suoi 18,3 milioni di follower complessivi tra Facebook, Twitter e Instagram. Dopo di lui, l'attore di Netflix Michele Morrone che grazie a 15,3 milioni follower di cui 3,1 milioni nuovi sale di tre posizioni superando di pochissimo Belen Rodriguez (15,2 milioni), Laura Pausini (14,8 milioni), stabile in quarta posizione, e il cantante e attore di Violetta e Soy Luna Ruggero Pasquarelli (14,7 milioni), che scende in quinta.  La mappatura dei personaggi famosi dello spettacolo dell'Osservatorio Social Vip è della società di consulenza di reputazione digitale Pubblico Delirio.

Chiara Ferragni e Fedez, la figlia Vittoria è di nuovo malata: «Torniamo a Milano per stare vicino agli ospedali»

Al sesto posto Emma Marrone (11,3 milioni), Diletta Leotta (10 milioni), Michelle Hunziker (9,2 milioni) e Alessia Marcuzzi (8,8 milioni) mantiene le posizioni dalla 6 alla 9. Entra in Top 10 al decimo posto Elettra Lamborghini (8,6 milioni) che spedisce così fuori dai dieci Jovanotti (8,4 milioni). 

Il trionfo dei Maneskin 

I Måneskin, nell'anno dei record, conquistano naturalmente anche i social media. Il gruppo romano che sta affascinando il mondo, dopo aver vinto il Festival di Sanremo, trionfato all'Eurovision Song Contest e aperto il concerto dei Rolling Stones, si ritrova a fine 2021 con 7,5 milioni di follower totali sui profili Facebook, Twitter e Instagram entrando direttamente in quattordicesima posizione. Boom in particolare su Instagram, dove il gruppo ha conquistato ben 165 posizioni e si è posizionato 7° (5,8 milioni). Anche i profili personali dei componenti della band hanno fatto dei salti enormi: il frontman Damiano, 29° nella Classifica generale, su Instagram ha scalato ben 196 posizioni conquistando il 12° posto (5 milioni di follower, + 4,5 milioni). Sul social fotografico la bassista Victoria (3,5 milioni, + 3,2 milioni) è entrata in 19° posizione seguita dal batterista Ethan 42° (1,9 milioni, + 1,8) e dal chitarrista Thomas 62° (1,7 milioni, + 1,6). Ma lo scenario dei social media è in evoluzione e, per esempio, l'evoluzione di Instagram è forte e si muove tra intrattenimento e informazione. «Instagram mostra anche quest'anno di essere il social delle novità ma non è più solo il social dell'immagine» - racconta Stefano Chiarazzo, fondatore dell'Osservatorio Social Vip - «Oltre a seguire le vite dei propri beniamini e scoprire nuovi talenti e tendenze, vecchie e nuove generazioni sono sempre più abituate ad intrattenersi, informarsi e a formarsi un'opinione con i loro contenuti, comportamenti e dichiarazioni». Fedez (13,1 milioni), sempre più presente nella scena italiana come concorrente a Sanremo, presentatore di «LOL - Chi ride è fuori» su Amazon Prime e protagonista nella serie TV «The Ferragnez», supera Michele Morrone (12,8 milioni) e conquista il primo gradino. Belen Rodriguez (10,2 milioni) anche quest'anno si deve accontentare del terzo posto. La conduttrice di DAZN e Radio 105 Diletta Leotta (8 milioni) continua la sua ascesa superando Ruggero Pasquarelli (7,8 milioni) in quarta posizione. Dopo la Twerking Queen Elettra Lamborghini (6,8 milioni) che difende la 6° posizione, e i già citati Maneskin in 7°, troviamo Emma Marrone (5,2 milioni, +2 posizioni) seguita da Alessia Marcuzzi (5,2 milioni, - 2) e Giulia De Lellis (5,1 milioni, - 2). Altri artisti da segnalare? Elodie che guadagna 8 posizioni (28°), Rudy Zerbi 9 (38°), Elisabetta Gregoraci 10 (47°) e più nelle retrovie Angelo Pintus che grazie al LOL e ai suoi spettacoli su Amazon Prime quasi raddoppia la sua fan base (1,2 milioni di follower, + 598 mila) rientrando nella Top 100 in 97° posizione. (segue) (Spe/Adnkronos) ISSN 2465 -

Facebook e Twitter 

Invariato il podio su Facebook con Laura Pausini (7,7 milioni), Andrea Bocelli (5,7 milioni) e Ruggero Pasquarelli (5,4 milioni); si scambiano di posto invece Belen Rodriguez (5 milioni, 4°) ed Eros Ramazzotti (4,7 milioni, 5°). Frank Matano, complice la partecipazione a LOL supera Emma Marrone e si posiziona 7°, dopo Vasco Rossi. Checco Zalone segna un + 3 e fa scivolare Gianni Morandi al 10° posto. Da segnalare anche Michele Morrone che con 1,8 milioni di nuovi follower per un totale di 2,4 supera ben 115 altri artisti e si posiziona 23°, Pio e Amedeo (2,4 milioni, +6, 24°), Alberto Angela (1,9 milioni +8, 36°), Vanessa Incontrada (1.7 milioni, +7, 42°) e Diletta Leotta (1.7 milioni, +5, 43°).

Twitter

Jovanotti e Laura Pausini si confermano alla guida della classifica di Twitter con rispettivamente 3,7 e 3,3 milioni di follower, mentre Emma Marrone (2,5 milioni) cede il passo a Fedez (2,7 milioni) che con 413 mila nuovi follower è terzo. Michelle Hunziker e Ligabue, come nel 2020, sono 5° e 6°. J-Ax dà spazio a Marco Mengoni che subentra in 7° posizione superando Nicola Savino stabile in 8°. Chiudono la Top 10, Alessia Marcuzzi (9°) e Alessandra Amoroso (10°). Entra in Top 50, il presentatore di Propaganda Live Diego Bianchi (48°, +5).

«Se alcuni personaggi famosi decidono di sfruttare la propria visibilità per sostenere attivamente cause sociali, ambientali e sanitarie attirando con il loro attivismo forti attacchi» - continua Chiarazzo - «Anche nel 2021 sono stati diversi i casi di celebrità che, in seguito a forti critiche professionali o body shaming, hanno optato per il digital detox totale o parziale». Alcuni esempi? Fiorello, che ha da sempre un rapporto altalenante con i social media. Dopo le polemiche di Sanremo ha smesso di aggiornare i suoi follower (2,1 milioni su Facebook, 1,3 milioni su Twitter) e cancellato molti degli ultimi post, se non tutti come nel caso di Instagram (1,9 milioni). J-Ax, vittima di minacce di morte da parte dei No-Vax, non si è spaventato e continua a schierarsi pubblicamente mettendosi però in pausa da Twitter. Da citare anche gli attacchi di body shaming a Mara Vernier (34° su Instagram, 2,3 milioni di follower) che decide di rispondere a tono rivendicando la propria libertà di apparire come preferisce e a Loretta Goggi (117mila follower su Facebook), che preferisce invece ripulire i commenti più volenti, bannare gli utenti che hanno esagerato e affidare la gestione al suo staff. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA