Selvaggia Lucarelli, la lite in aereo con la passeggera senza mascherina: «La civiltà degli italiani»

Il battibecco è scoppiato a bordo di un volo Turkish Airlines lo scorso giovedì, la giornalista ha pubblicato il video sui suoi canali social

Selvaggia Lucarelli, il video della lite in aereo con la passeggera senza mascherina "non state zitti"
3 Minuti di Lettura
Giovedì 21 Aprile 2022, 09:54

«Metti la mascherina» e poi la risposta: «Ma tu non sei a posto, ma chi sei?» È lo scambio di battute con cui inizia il video di Selvaggia Lucarelli, che ha denunciato sui suoi canali social la lite con un'altra passeggera su un volo della Turkish Airlines diretto a Istanbul. Il motivo? Il fatto che la donna non voleva indossare la mascherina. «La civiltà degli italiani» ha commentato la giornalista su Twitter postando il video della lite. 

Il battibecco in aereo

Il battibecco è avvenuto lo scorso giovedì, quando la giudice di ballando con le stelle ha preso l'aereo, il primo viaggio all'estero dopo due anni e mezzo. Ma quello che doveva essere un momento di relax si è trasformato in una brutta esperienza. Come spiega all'interno del post pubblicato su Instagram, Lucarelli aveva notato nel corso del volo una coppia che non indossava correttamente la mascherina: «C’era questa coppia. Lui per tutto il viaggio ha tenuto la mascherina sotto al naso, sotto la bocca, si alzava ad aprire la cappelliera come gli pareva (lei la vedevo meno), ad un certo punto gli ho fatto cenno di mettersi la mascherina decentemente, pensavo fosse finita lì». Ma il peggio doveva ancora arrivare. «Atterriamo, tutti accalcati attorno alle cappelliera. Lei la mascherina non se la mette neanche, neppure finge di rispettare le regole. Le dico di mettersela. Non avevo voglia di documentare, volevo lasciare il lavoro a casa. Invece no, lei si rifiuta e nasce una discussione, per cui prendo il telefono» racconta ancora la giornalista.

 

«L'arroganza è il male del mondo, non state zitti» 

Alla fine nel video la passeggera se ne va portando via le sue valigie. E la giornalista conclude: «L’arroganza è il male del mondo. Soprattutto quando il mondo è malato, come oggi, e tutti dovremmo averne più cura possibile. E non si tratta di rompere i coglioni: si tratta di non farsi andare bene il mondo così com’è. Non state mai zitti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA