Rocco Siffredi, il figlio Leonardo Tano: «Papà e mamma pornostar? Ecco come l'ho scoperto da bambino»

Venerdì 1 Marzo 2019
Il figlio di Rocco Siffredi: «Papà e mamma pornostar? Ecco come l'ho scoperto da bambino»

Com’è la vita dei figli delle pornostar? Certamente molto particolare. Lo ha spiegato in parte il figlio del divo dell’hard più famoso del mondo, Rocco Siffredi, Leonardo Tano, che intervistato dal settimanale Chi ha raccontato di quando ha scoperto il mestiere dei suoi genitori. «Ero molto piccolo», ha detto Leonardo, ora ventenne.

Anche Rosza Tassi infatti, moglie di Rocco, in passato era una pornostar. «Io e mio fratello eravamo a Budapest nella nostra casa mentre i nostri genitori erano all’estero: abbiamo visto un dvd con scritto Tarzan, pensavamo fosse un cartone animato. Poi l’abbiamo messo nel lettore e abbiamo visto che invece era un film in cui recitavano mamma e papà». 

Il figlio di Siffredi però non ripercorrerà le orme del padre: «Se me lo avesse chiesto qualche anno fa avrei detto di sì, andavo sul set, vedevo tutte quelle ragazze e pensavo che sarebbe stato divertente - le sue parole - ora studio ingegneria meccanica, le moto e i motori sono la mia passione. Molto diverso dal lavoro di papà». Infine, gli inevitabili sfottò a scuola: «Tutti sapevano chi fosse mio padre, se qualcuno faceva battute ridevo, anche perché se avessi fatto credere che per me era un problema mi avrebbero preso in giro ancora di più».

Ultimo aggiornamento: 12:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma