Rocco Casalino, parla Jose Carlos Alvarez: «Trading online? Non sapeva. Ho pensato al suicidio, tra noi è finita»

Martedì 28 Luglio 2020
2
Rocco Casalino, parla Jose Carlos Alvarez: «Del trading online non sapeva nulla. Ho pensato al suicidio, tra noi è finita»

La perdita di denaro con il trading online ha posto fine alla relazione tra Rocco Casalino e il compagno Jose Carlos Alvarez. A raccontare come sono andate le cose è stato proprio Alvarez che in un'intervista a La Repubblica ammette: «Avevamo già problemi, ma questo è stato il colpo di grazia. Ormai è finita al 100%. Questa bomba mediatica ha scatenato tra noi litigi su litigi».

Casalino, il fidanzato cubano segnalato all'Antiriciclaggio. «È vittima del trading online»

L'uomo spiega di non essere un ludopatico ma di essere stato truffato. Il suo nome però è rimbalzato su molti media per i numerosi soldi investiti nell tranding online e per essere stato segnalato all’Ufficio antiriciclaggio di Bankitalia. Una risonanza mediatica che ha costretto il portavoce del Governo a rilasciare delle dichiarazioni pubbliche. Alvarez spiega di essersi lasciato ingannare da alcune pubblicità durante il periodo del lockdown e di aver investito, e perso, grandi somme di denaro.

Casalino, a dire dell'ormai ex, non sapeva nulla e quando lo ha scoperto tra i due sono scoppiati ulteriori litigi. Già da qualche tempo pare che le cose non andassero bene, ma questo episodio ha portato a una rottura definitiva. «Le notizie che sono trapelate hanno il solo scopo di screditare Rocco. L’obiettivo di tutto questo è costringerlo a farsi da parte», aggiunge Alvarez che spiega di essere caduto in una brutta depressione che lo ha spinto a giocare in borsa. Dopo che Casalino ha scoperto cosa è successo, ha raccontato, è stato molto duro e pare che ora tra i due sia finita: «Sono caduto in una profonda depressione, ho anche pensato di suicidarmi. Ed è da quel momento che è iniziato il nostro distacco. Lui mi vedeva negativo ma non capiva perché». 

Il cubano sarebbe finito nel mirino per movimenti sospetti di cifre molto alte, pari a 150 mila euro, anche se lui smentisce: «Da quando ho aperto  il mio conto, sei anni fa, non ho mai avuto più di 30mila euro. Abbiamo contato i movimenti e non superano, per tutto l'arco di tempo, i 90mila euro», chiarisce e spiega che i soldi investiti sono solo i suoi risparmi che voleva usare per aprire un ristorante. Poi il lockdown ha dato un brutto colpo al suo lavoro è finito in cassaintegrazione e i soldi hanno cominciato a scarseggiare.

Quando gli viene chiesto se Casalino lo abbia mai aiutato economicamente risponde: «È stato lui a mandarmi il denaro da inviare alla mamma. E in passato se ero in difficoltà non si è mai tirato indietro. Gli chiedevo soldi a periodi, magari quando mi facevano le multe con il motorino. Lui mi ha sempre detto: Poche centinaia di euro non mi cambiano la vita». Quando ha iniziato con il trending online ha nascosto tutto al compagno, soprattutto dopo la perdita di denato, ammette di averlo fatto per vergogna e da quel momento è caduto nel baratro della depressione: « Ed è da quel momento che è iniziato il nostro distacco. Lui mi vedeva negativo ma non capiva perché. E poi Rocco è sempre al lavoro, sempre in viaggio con il Premier, come potevo dirgli una cosa del genere?». Poi conclude dicendo che non pensava che dal suo nome sarebbero risaliti a quello di Casalino.

Ultimo aggiornamento: 12:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA