La regina Elisabetta salta la funzione di Pasqua a Windsor: nuove preoccupazioni, ecco come sta

La monarca festeggerà quest’anno 70 anni sul trono, ma negli ultimi mesi ha lottato contro vari problemi di salute

La Regina Elisabetta compirà 96 anni la prossima settimana
di Simona Antonucci
3 Minuti di Lettura
Venerdì 15 Aprile 2022, 15:02

Buckingham Palace ha confermato che la Regina, che compie 96 anni la prossima settimana, non si unirà alla famiglia reale al servizio della domenica di Pasqua al Castello di Windsor: sarà la sua prima assenza in 50 anni. L’ultima era dovuta a un tour in Nuova Zelanda.

Maundy

La notizia arriva dopo che il principe Carlo e Camilla, duchessa di Cornovaglia, hanno partecipato al servizio reale di Maundy, il Giovedì santo, al posto della regina. Un appuntamento dal grande valore simbolico sia per la Chiesa anglicana che per la monarchia: un membro di casa Windsor, infatti, è chiamato a distribuire ai bisognosi della comunità una sorta di obolo, rappresentato da due sacchettini di monete. Sua Maestà, che da quando è sul trono ha sempre voluto partecipare personalmente, oggi ha preferito delegare il compito al figlio Carlo e a sua moglie Camilla.

 

Cappella di San Giorgio

La monarca festeggerà quest’anno 70 anni sul trono, ma negli ultimi mesi ha lottato contro vari problemi di salute, compreso un attacco di coronavirus che l’ha tenuta lontana da vari impegni. E stando alle ultime informazioni che arrivano da Buckingham Palacae, la sovrana non prenderà parte neanche alla celebrazione della messa di Pasqua, in programma domenica nella cappella di San Giorgio. Nonostante siano attese le figure più importanti della Corona, compresi i Cambridge al gran completo, lo staff sanitario che segue Elisabetta crede evidentemente che sia meglio che lei rimanga a riposo precauzionale.

Meghan Markle

L’amico e biografo di Meghan Markle Omid Scobie ha scritto su Twitter che Buckingham Palace nel confermare l’assenza della regina, domenica, annuncia comunque la presenza degli altri reali. A parte le misure di blocco degli anni precedenti, è da tempo una tradizione annuale che la regina partecipi a un servizio in chiesa la domenica di Pasqua alla St George’s Chapel. Il luogo di culto del 14° secolo nel Lower Ward del castello attira folle che sperano di intravedere i reali prima e dopo la funzione di Pasqua. I bambini locali che partecipano alla funzione, questa volta non porgeranno fiori ad Elisabetta, ma distribuiranno mazzetti agli altri partecipanti. Quando Carlo e Camilla arriveranno alla cappella saranno accolti dal decano di Windsor, il giusto reverendo David Conner, che ha tenuto il discorso alla funzione commemorativa di Filippo.

Giubileo di Platino

La regina sarà la grande assente. All’inizio di questo mese, la monarca ha comunque partecipato all’attesissima messa in ricordo del marito Filippo e adesso l’attenzione è rivolta tutta ai festeggiamenti per il Giubileo di Platino, a giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA