Pagnacco, muore a 49 anni il sindaco Luca Mazzaro

Pagnacco, muore a 49 anni il sindaco Luca Mazzaro
3 Minuti di Lettura
Lunedì 20 Settembre 2021, 14:53 - Ultimo aggiornamento: 15:01

Mandi Luca, si legge sui social. Cioè Ciao, Luca (mandi vuol dire ciao in friulano). Sono i tantissimi messaggi di dolore che stanno arrivando sui social per dare l'ultimo saluto al sindaco di Pagnacco, Luca Mazzaro morto a 49 anni dopo una lunga battaglia contro la malattia. Primo cittadino giovane e amatissimo: eletto nel 2019 nel paese in provincia di Udine con oltre il 70% delle preferenze. 

Negli ultimi tempi aveva lasciato la gestione operativa alla sua vice, dal momento che le condizioni di salute si erano aggravate. Poi il ricovero in ospedale a Udine e il decesso stamattina (lunedì 20 settembre).  Lascia la moglie Stefania e due figli. Sarà proclamato il lutto cittadino.

Messaggi di cordoglio stanno arrivando da tutto il Friuli Venezia Giulia. Queste le parole del sindaco di Udine Pietro Fontanini: «Scompare un amministratore capace, onesto e attento alle esigenze del proprio territorio e in particolare del Comune di Pagnacco. Ho accompagnato Luca nel suo percorso di crescita come amministratore quando ricopriva il ruolo di consigliere di opposizione e, successivamente, per due volte come sindaco della sua comunità. Mandi Luca». Toccante anche il ricordo del primo cittadino di San Daniele del Friuli, Pietro Valent che posta una foto con Mazzaro e scrive cosa aveva in comune con lui. «Mi giunge fredda e triste la notizia della scomparsa dell’Amico e collega Sindaco di Pagnacco Luca Mazzaro - si legge su Facebook - Tante cose ci accomunavano, la giovane età, lo stesso giorno di nascita, la passione per la politica e soprattutto l’impegno per la nostra gente!
Qui in questa foto, con Luca al centro, festeggiavamo assieme il Natale 2018 proprio a San Daniele dove era venuto con tutta la sua bella Famiglia e dove ha ritrovato tanti amici che gli volevano bene! Un pensiero ed un abbraccio forte da parte mia e della Comunità di San Daniele va ai suoi figli ed alla moglie Stefania».

Mazzaro aveva cominciato l'attività politica a 22 anni, nella sua biografia di Twitter si legge: «Essere sindaco vuol dire amare profondamente il proprio territorio». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA