COVID

Domenica In, Ornella Vanoni tra Covid e depressione: «Un anno al buio, senza accendere mai la luce. Sono stata sola»

Domenica 31 Gennaio 2021
Domenica In, Ornella Vanoni tra Covid e depressione: «Sono stata sola»

Ornella Vanoni è tornata ospite a Domenica In. Ed è stato subito show: «Non mi piace essere la regina, Troppi impegni, troppi problemi», ha esordito da Mara venier. «E cosa ti senti?» ha replicato la conduttrice di Domenica In: «Mi sento una persona che ha fatto una carriera partita dal teatro, e poi musica con cantautori e un disco in america con i più grandi jazzisti del mondo. Insomma, sono soddisfatta di tutte le cose che ho fatto, pur con la timidezza e la paura dei primi tempi. Ora tutto questo è passato e io mi occupo degli altri, non di me stessa» ha dichiarato.

 

 

La depressione e il Covid

 

Poi il tono della cantante si è fatto più serio e ha parlato in studio della sua depressione, della sua solitudine che l'ha spinta a prendere dei farmaci: «Non dormivo mai, per questo poi uno prende le pillole». «Perché sai, stare vicino a un depresso è davvero difficile». Un anno intero passato in casa senza accendere la luce: questa l'esperienza stravolgente che ha duramente provato la cantante. Che recentemente è stata anche contagiata dal Covid: una malattia che le ha lasciato una convalescenza impegnativa: «Mi ha preso la pancia, ho avuto dei mal di pancia bestiali», ha rivelato. Poi Ornella Vanoni ha concluso: «Poi è passato e il peggio è venuto dopo, perché pare che smuova delle cose. Mi si sono gonfiati tutti i linfonodi e ho avuto un blocco intestinale».

 

Coronavirus, le lacrime di Ornella Vanoni: «Non posso vedere le persone che amo, rispettate le regole»

 

 

 

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 17:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA