Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Olena, la moglie di Zelensky first lady eroina della resistenza (anche grazie ai social): «Putin ci vuole morti»

Ha 44 anni e con lei ci sono i due figli Aleksandra (17 anni) e Kiril (9): hanno trovato rifugio in una località segreta e da lì lei continua a sostenere il suo popolo

Olena, la moglie di Zelensky rimasta in Ucraina (in una località segreta) mentre il marito è sotto le bombe: «Putin ci vuole morti»
4 Minuti di Lettura
Martedì 1 Marzo 2022, 19:22 - Ultimo aggiornamento: 2 Marzo, 07:49

Ha seguito l'esempio del marito, mostrando però un coraggio innato. È Olena Zelenska, la first lady ucraina e moglie del presidente Volodymyr Zelensky. Anche lei non ha voluto seguire le vicenda da lontano ma è rimasta in Ucraina, facendo da esempio alle migliaia di donne arruolate nell'esercito di civili per combattere l'avanzata dei russi. Da sempre figura discreta sempre al fianco del marito a eroina della resistenza, anche grazie al potere dei suoi messaggi sui social. Ha 44 anni e con lei ci sono i due figli Aleksandra (17 anni) e Kiril (9): hanno trovato rifugio in una località segreta e da lì lei continua a sostenere il suo popolo. Come Zelensky che, da quando la Russia ha invaso l'Ucraina sei giorni fa, si affida ai social per raccontare quello che succede, anche la first lady non è da meno. E da venerdì pubblica foto e racconti attraverso il suo profilo Instagram che conta 2 milioni di followers. «Sono Olena Zelensky, sono la moglie del presidente ucraino Volodmymr Zelensky. Ci siamo sposati nel 2003. Nel 2004 è nata nostra figlia e nel 2013 nostro figlio. Sono una scrittrice e un architetto. E sono anche sotto la minaccia di morte del signor Putin», è uno dei suoi post più recenti.

Putin usa armi vietate contro l'Ucraina? Dalle bombe a grappolo alle termobariche: cosa sono quanto sono pericolose

I messaggi sui social che diventano virali

In altri, Olena è a sostegno del suo popolo. «Non cadrò nel panico o scoppierò a piangere. Sarò calma e fiduciosa. I miei bambini mi guardano e resterò vicino a loro e accanto a mio marito. Ma anche accanto a voi. Vi amo e amo l'Ucraina». Mentre in un altro post ribadisce il sostegno al Paese: «Miei cari ucraini! Vi guardo tutti. In tv, per strada, su internet. Vedo i vostri post e video. E sapete una cosa? Siete incredibili! Sono orgogliosa di vivere con voi nello stesso Paese».

Gli studi e la storia d'amore con Zelensky

La first lady ucraina è nata nel 1978 a Kryvyi Rih, città situata a 130 km a sud-ovest di Dnipro. Ha studiato architettura all'università della stessa città prima di cambiare la sua specializzazione in sceneggiatura. Ed è stato proprio all'università che ha conosciuto Volodmymr, che all'epoca era uno studente di giurisprudenza. Olena ha co-fondato una casa di produzione chiamata Studio Kvartal 95 e ha scritto diversi spettacoli e film andati in onda nel Paese. La first lady, infatti, oltre a essere una delle persone più influenti dell'Ucraina, è nota per le sua verve comica e dietro gli sketch del marito, quando ancora era un attore comico, ci sarebbe anche la sua firma. In un'intervista a Vogue, che le dedicò la copertina nel 2019, dichiarò: «Preferisco stare dietro le quinte. Mio marito è sempre in prima linea, mentre io mi sento più a mio agio nell'ombra. Non mi piace raccontare barzellette. Non è nel mio carattere. Ma al momento opportuno so quando intervenire, in particolare per attirare l'attenzione del pubblico su questioni sociali importanti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA