Marta Fascina, la trasformazione di Lady Berlusconi che indossa gli abiti di Kate Middleton: ecco com'era prima

Da quando ha ufficializzato la sua relazione con Silvio Berlusconi la Fascina ha mostrato un cambio di look totale che non è passato inosservato

Marta Fascina, la trasformazione di Lady Berlusconi che indossa gli abiti di Kate Middleton: ecco com'era prima
4 Minuti di Lettura
Mercoledì 19 Ottobre 2022, 12:45 - Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre, 13:03

I ricci biondi sono stati intrappolati in castigate code di cavallo o più regali chignon. Le audaci scollature giovanili coperte da colletti giganti in pizzo e graziosi bottoncini. Perché se è vero che l'abito non fa il monaco, aiuta a riconoscerlo. E Marta Fascina, 32 anni, nella sua trasformazione da ragazzina calabrese a bambolina bon ton, sembra averlo capito perfettamente. Da quando ha ufficializzato la sua relazione con il leader di Forza Italia, infatti, la Fascina ha mostrato un cambio di look totale che non è passato inosservato agli occhi più attenti.

Berlusconi, dalla vodka di Putin al compagno di Giorgia Meloni: gli ultimi veleni (con audio) del Cav

L'abito di Kate

Basti pensare che una delle stiliste di riferimento della (non) moglie di Silvio Berlusconi,  rieletta alla Camera alle ultime elezioni politiche, è Alessandra Rich, la designer milanese, naturalizzata inglese, che veste tra le altre anche Kate Middleton. E Lady B. è proprio a lei che sembra ispirarsi, arrivando persino a copiarle gli outfit. Come è successo per gli 85 anni del suo Silvio quando ha sfoggiato un adorabile ed elegante abito a pois in azzurro e bianco con bottoncini sul davanti, maniche leggermente a palloncino e colletto lungo in pizzo macramè che la Duchessa del Galles (in versione blu) aveva mostrato prima di lei. Il suo prezzo? Sul web è possibile trovarlo a 1.690 euro. Ma la Rich è anche la stilista di grido osannata da influencer come Chiara Ferragni e Giulia De Lellis che l'ha sfoggiata al Festival di Venezia. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Galler Prensesi Kate Türkiye Fan (@katemiddleton_turkey)

Lo stile dei Berlusconi

D'altronde, come in tutte le famiglie di alto rango che si rispettino, anche i Berlusconi hanno stilisti a cui affidano la propria immagine. E ora che la Fascina è entrata di diritto nella stirpe ne fa buon uso. La Rich, infatti, è molto amica di Federica Fumagalli, moglie di Luigi Berlusconi: per lei ha realizzato sia l'abito in pizzo Chantilly con colletto ricamato con perline e Swarovski  per il matrimonio, sia quello per la cena. Marta però per il suo non matrimonio ha scelto un altro brand. E poco importa se all’altare nessun officiante ha veramente dichiarato lei e Silvio Berlusconi marito e moglie: lei ha ottenuto lo stesso il suo personale matrimonio reale sfoggiando un abito di Antonio Riva che (guarda caso) ricordava molto quello di Kate.

 

Com'era prima di Berlusconi

Di certo della ragazza sbarazzina e un po' "wild", laureata in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, che sognava la politica, come appare in una delle rare foto della Marta pre-Berlusconi, non è rimasto praticamente più nulla. La Fascina oggi è una donna in carriera e di successo tutta tailleur, abiti al ginocchio e cerchietti. Tacchi alti? Per carità! Meglio optare per scarpe basse molto più chic. 

L'ingresso a Montecitorio

Elegante, sì, ma mai banale. Per il suo ingresso a Montecitorio, ad esempio, tra uomini in grigio e donne quasi tutte in total black, Marta ha indossato un tailleur blu doppiopetto (en pendant con il fidanzato), camicia azzurra tutta volant e cerchietto con strass sui capelli biondi sciolti sulle spalle. E si è fatta notare (almeno così dicono). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA