Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Maria De Filippi: «Non so se avrò la forza di tenere la mano a Maurizio Costanzo quando morirà, troppo dolore»

La conduttrice: «Non voglio che mi resti come ultimo ricordo l’intreccio di quelle dita»

Maria De Filippi: «Non so se avrò la forza di tenere la mano a Maurizio Costanzo quando morirà, troppo dolore
3 Minuti di Lettura
Giovedì 11 Agosto 2022, 08:56 - Ultimo aggiornamento: 12 Agosto, 13:00

Maria De Filippi e Maurizio Costanzo, un amore delicato e intimo di cui la presentatrice ha parlato al settimanale Oggi. Il giornalista in una intervista aveva raccontato di volere che la moglie gli stringesse la mano al momento della morte. «Confesso che non so se ne sarò capace, se avrò la forza e il coraggio di tendergli la mia mano quel giorno lì, troppo dolore - ha detto -. Non voglio che mi resti come ultimo ricordo l’intreccio di quelle dita». E poi: «Sogno di prendere la vita con più leggerezza… Fantastico di essere libera da ciò che io stessa ho costruito». Dice di «rifuggire ciò che potrebbe esercitare un qualsivoglia controllo sulla mia libertà», dall’alcol «alla dipendenza dalle serie tv. Ne ero bulimica». E ammette: «Sono selvatica, istintiva e vera. Proprio come gli animali».

Maria De Filippi e la paura della morte

Poi sulle sue più grandi paure: «Ho corazze che però non mi hanno mai davvero resa immune agli “ostacoli” e alle paure vere che la vita inevitabilmente e con ferocia sbatte in faccia a ciascuno di noi. In primis per me la paura della morte. Il lutto di mio padre non l'ho mai superato: ci ho messo solo un tappo. Così come ho chiuso a chiave e a più mandate un armadio a casa mia con tutte le cose più care di mia madre quando ci ha lasciati. Tappo e chiudo a chiave il dolore per andare avanti. È il mio modo per affrontare il futuro. L’unico che conosco».

La dedica di Mara Venier a Maria De Filippi: «Grazie, mi hai teso una mano nel momento più brutto della mia vita»

Maria De Filippi: la Talpa? Solo idee per svecchiare il format

La conduttrice sta trascorrendo gli ultimi giorni di vacanza nella casa ad Ansedonia prima del ritorno in tv per i programmi Amici, Tu sì que vales, C'è Posta per Te e Uomini e Donne. «La Talpa? I diritti non li ha comprati la mia società di produzione, ma Mediaset. Pier Silvio Berlusconi mi ha semplicemente chiamato chiedendomi di mettere giù delle idee per svecchiare il format», ha spiegato la Maria nazionale a Oggi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA