Lino Banfi, la telefonata di Mancini alle 3 di notte: «Non mi hanno fatto dormire sti “disgrazieti”»

Italia campione d'Europa, Lino Banfi: «Mancini mi ha chiamato alle 3 di notte, non mi hanno fatto dormire sti disgrazieti»
2 Minuti di Lettura
Lunedì 12 Luglio 2021, 15:33

Lino Banfi gioisce come tutti gli italiani per la Nazionale campione d'Europa dopo la finale di Wembley. L'attore pugliese ha avuto un motivo di gioia e orgoglio in più perché ha raccontato di essere stato contattato da Roberto Mancini in persona alle tre di notte. 

La chiamata di ringraziamento

Il ct lo ha ringraziato dopo la finalissima di Euro 2020. Banfi aveva inaugurato gli Europei degli azzurri mandando un messaggio alla squadra. Mancini ha così voluto ringraziarlo per le sue parole. «Mi ha chiamato per dirmi 'grazie anche a te Lino, ti vogliamo tutti bene' - ha raccontato l'attore -. Una cosa che mi ha riempito di gioia, ma non mi hanno fatto dormire sti 'disgrazieti'». Un Europeo che è stato anche un po' di Lino Banfi, che pochi giorni fa ha compiuto ottantacinque anni. 

 

Cori razzisti a Wembley, principe William e Federazione inglese indignati. I precedenti

È cominciato tutto con la partita inaugurale con la Turchia. L'Italia ha vinto per 3-0 e Ciro Immobile dopo il terzo gol ha urlato alla telecamera «Porca puttena!», l'espressione diventata celebre proprio grazie all'interprete pugliese. Un piccolo sketch con Lino Banfi che aveva mandato un messaggio prima della partita chiedendo a chiunque avesse segnato di festeggiare con questa esclamazione.

Italia, quanto valgono sul mercato i calciatori? Boom di Chiesa (sogno del Bayern), Barella da 60 milioni. E Locatelli...

© RIPRODUZIONE RISERVATA