Lavrov, giallo sul malore al G20. Mosca smentisce, lui attacca i reporter occidentali

Secondo le autorità si tratta di "un problema cardiaco"

Lavrov, malore al G20: il ministro degli Esteri russo ricoverato a Bali
2 Minuti di Lettura
Lunedì 14 Novembre 2022, 10:24 - Ultimo aggiornamento: 13:43

Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov è stato portato in ospedale dopo aver subito un problema di salute dopo il suo arrivo per il vertice del G20 a Bali,: lo riferiscono le autorità indonesiane. Tre funzionari del governo e medici indonesiani hanno detto all'Associated Press che il diplomatico russo «è in cura sull'isola».

Tutti hanno rifiutato di essere identificati in quanto non autorizzati a discutere la questione pubblicamente. Due delle persone hanno detto che Lavrov è in cura per un «problema cardiaco»

Il giallo

La portavoce del ministero russo, Maria Zakharova, ha però bollato la notizia come una «fake news». «Io e Serghei abbiamo letto la notizia in Indonesia e non potevamo credere ai nostri occhi: è venuto fuori che è stato ricoverato in ospedale. Ovviamente è il massimo della falsità», ha scritto Zakharova su Telegram.

 

I giornalisti occidentali devono essere «più corretti». Lo ha detto il ministro degli Esteri Serghei Lavrov dopo che l'agenzia Ap aveva riferito di un suo presunto ricovero in ospedale per problemi cardiaci all'arrivo a Bali, dove deve guidare la delegazione russa al vertice del G20. In un video postato dalla portavoce Maria Zakharova sul suo canale Telegram, Lavrov appare sulla terrazza della sua stanza a Bali in maglietta e bermuda. «Anche del nostro presidente - sottolinea il ministro degli Esteri - si dice da dieci anni che è malato». Lavrov aggiunge che sta lavorando a due discorsi che terrà domani e manda «un saluto a tutti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA