Lady Gaga, sparano al dog sitter per rapire i cani della pop star: l'uomo è in fin di vita

Lady Gaga, sparano al dog sitter e rapiscono i cani: «Possono costare fino a 3.000 dollari»
3 Minuti di Lettura

Il dog sitter di Lady Gaga è stato aggredito e i cani della pop star sono stati rapiti mentre erano a spasso con lui. Accade a West Hollywood (Stati Uniti), dove ieri sera Ryan Fischer - questo il nome del 30enne - era a spasso con gli amati cani di Lady Gaga, Koji, Miss Asia e Gustavo. Una passeggiata serale che si è trasformata in un'aggressione da incubo; arrivato fuori casa - sulla Sierra Bonita Avenue - due uomini armati hanno aperto il fuoco su di lui.

Gli animalisti contro Crudelia: «Rappresenta la crudeltà contro i cani»

 

Fischer, stando alla ricostruzioni della polizia, è stato centrato quattro volte al petto dai proiettili: al loro arrivo, le forze dell'ordine lo hanno trovato quasi in fin di vita. L'uomo è stato trasportato in ospedale in «gravi condizioni». Non è ancora chiaro se gli uomini abbiano agito per chiedere un riscatto o se per rivendere i cagnolini: si apprende che i bulldog francesi - la razza cui appartengono Koji, Miss Asia e Gustavo - sono molto richiesti e costosi. Il prezzo per un cane di razza, di solito, oscilla tra 1.500 a 3.000 dollari. Ma quelli con il certificato genealogico (pedigree) possono costare fino a 10.000 dollari. Fischer si stava prendendo cura dei tre cani mentre Lady Gaga è a Roma, dove interpreterà Patrizia Reggiani nel nuovo film di Ridley Scott. Secondo i media locali, la cantante avrebbe offerto 500mila dollari per pagare il riscatto dei suoi amati animali.

Lady Gaga sbarca a Roma per il film su Gucci: vivrà nella Capitale in un attico mozzafiato

 

La ricostruzione

Nel frattempo i due aggressori sono fuggiti, riuscendo a portare via due dei tre cani di Lady Gaga. La cagnolina superstite, Miss Asia, è stata portata al quartier generale della polizia di Hollywood, dove in seguito è stata presa in consegna da una delle guardie del corpo della cantante. Gli agenti sono stati visti fasciare Miss Asia in una coperta e metterla nel retro di una macchina della polizia, vicino alla scena della sparatoria. La polizia ha descritto i sospettati della sparatoria come due uomini afroamericani, che indossavano cappelli da baseball. Sono fuggiti dalla scena a Nord, sulla Sierra Bonita Avenue, con una Bmw bianca, ha dichiarato la polizia.

Cani randagi blu avvistati in Russia, mistero nella remota regione di Nizhny Novgorod

Giovedì 25 Febbraio 2021, 16:01 - Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio, 06:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA