Ilary Blasi, prima uscita dopo le rivelazioni di Totti: a teatro per applaudire Eleonora Abbagnato

Tanta la curiosità per la Blasi, arrivata al Teatro dell'Opera in compagnia di un’amica. Non si era vista di recente da queste parti

Ilary Blasi, prima uscita dopo le rivelazioni di Totti: a teatro per applaudire Eleonora Abbagnato
di Lucilla Quaglia
3 Minuti di Lettura
Martedì 13 Settembre 2022, 21:58 - Ultimo aggiornamento: 15 Settembre, 16:32

E’ la sua prima uscita ufficiale dopo le “esternazioni” mediatiche di Francesco Totti. Ilary Blasi, magrissima, in pantaloni e blusa nera, cattura decisamente l’attenzione del teatro di piazza Beniamino Gigli, dove è in agenda l’appuntamento con la grande danza. Ovvero la “Serata Preljocaj” che celebra uno dei coreografi più innovativi della scena internazionale, Angelin Preljocaj, con due sue creazioni: “Annonciation” e, in prima assoluta, “Nuit romaine”. Protagonisti Eleonora Abbagnato e l’ospite Friedemann Vogel, in abiti Dior.

Tanta la curiosità per la Blasi, arrivata in compagnia di un’amica. Non si era vista di recente da queste parti. Probabilmente una scelta parte di un nuovo capitolo che la conduttrice ha intenzione di scrivere. Nel frattempo non risponde a nessuna domanda mentre non si arresta, come sempre, lo struscio glam. Ecco Laura Mattarella, in nero, accolta dal sovrintendente Francesco Giambrone. Arrivano l’ambasciatore francese Christian Masset, con la consorte Helene, il vice sindaco di Roma Silvia Scozzese, Federica Cerasi, Maddalena Letta con la nipote Paola e gli attori Raffaella Bergè e Gabriele Rossi. Scambio di saluti tra Marisela Federici, la cantante Alma Manera, la soprintendente speciale Daniela Porro, il professor Giulio Maira. In bianco e nero la coppia d’oro formata da Rossella Brescia e Luciano Cannito. Brilla Gaia Straccamore, étoile del Costanzi. Ci sono Elio e Piera Abbagnato, genitori della star, e Paolo e Rachele Regini, marito e figlia di Maria Grazia Chiuri, che firma gli oltre cento costumi di scena.

Buio in sala. Lo spettacolo si apre con “Annonciation”. Ovvero un momento chiave della cultura cattolica, l’incontro tra la Vergine Maria e l’Arcangelo Gabriele. Annalisa Cianci e l’étoile Rebecca Bianchi, rispettivamente nel ruolo dell’Arcangelo e di Maria, si alternano in questi giorni con Federica Maine e Giorgia Calenda. Completa e impreziosisce l’appuntamento la nuova creazione ”Nuit romaine“. Pensata da Preljocaj per la compagnia romana durante la pandemia, ha avuto un primo debutto nell’aprile 2022 con la première del film omonimo, proiettato anche lo scorso agosto in occasione del “Cinema Opera” sul piazzale del teatro. E sono applausi scroscianti a fine rappresentazione. Nei camerini, l’étoile palermitana riceve i complimenti della Blasi. Poi foto ricordo. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA