Kate Middleton, lo "schiaffo" di Harry: l'uscita del libro è un caso. «Vuole rubarle le luci della ribalta»

Secondo gli autori reali la scelta della data di uscita gli farà subire le critiche di «di voler rubare le luci della ribalta»

A sinistra Kate Middleton, a destra il principe Harry
di Sofia Raffa
3 Minuti di Lettura
Venerdì 28 Ottobre 2022, 16:37 - Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre, 00:20

Il libro di memorie del principe Harry sembra essere destinato a suscitare polemiche ancor prima di essere pubblicato. Pare infatti che la sua uscita sia vicina a una pietra miliare per la principessa di Galles, e questo probabilmente scatenerà «accuse a Harry di voler rubare le luci della ribalta», come ha detto uno degli autori reali. La casa editrice Penguin Random House ha confermato giovedì che il libro arriverà sugli scaffali di tutto il mondo il 10 gennaio 2023. Si tratta di un ritardo rispetto alla data di pubblicazione originale, che era provvisoriamente prevista per la fine del 2022.
Inoltre, coincide con un giorno importante per la cognata di Harry, la Principessa del Galles: Kate infatti festeggerà il suo 41° compleanno il 9 gennaio. L'esperta reale Daniela Elser, scrivendo per il sito australiano news.com.au, ha descritto la nuova data come una «scelta strana», anche perché arriva un giorno dopo il compleanno della futura Regina. Elser ha inoltre indicato gennaio come quella che ha definito una «strana zona morta per la vendita al dettaglio» perchè ricade dopo il periodo natalizio.

La scelta (forse non intenzionale) sull'uscita del libro

Ma la professoressa Pauline Maclaran della Royal Holloway, University of London, ha dichiarato all'Express.co.uk di essere scettica sul fatto che il memoriale sia stato programmato intenzionalmente per cadere così vicino al compleanno di Kate: «Dubito che il libro di memorie sia stato deliberatamente programmato per il compleanno della Principessa di Galles, ma certamente questo porterà polemiche e accuse ad Harry sul fatto di voler rubare le luci della ribalta della cognata». Il libro di memorie sarà pubblicato l'anno prossimo in 16 lingue e sarà accompagnato da un audiolibro letto dal principe stesso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA