Harry, WIlliam e Carlo tornano a parlarsi, ma Meghan resta un ostacolo

Harry e Meghan, il principe parla per la prima volta con William e Carlo dopo l'intervista: ma è ancora muro contro muro
di Riccardo De Palo
4 Minuti di Lettura
Martedì 16 Marzo 2021, 15:27 - Ultimo aggiornamento: 17 Marzo, 07:25

Il principe Harry ha parlato per la prima volta dopo tanto tempo con il fratello William e il padre Carlo, dopo l’intervista “bomba” rilasciata assieme a Meghan Markle a Oprah Winfrey. Lo ha rivelato l’anchorwoman della Cbs Gayle King, amica della duchessa, nel corso del programma del network “This Morning”. King ha detto che le conversazioni, secondo quanto riferito da Meghan, “non sono state produttive”, e che i Sussex si aspettano che i reali intervengano per dire alla stampa di smetterla di parlare di loro in modo “falso e inaccurato”, e con “accenti razzisti”. 

Il Daily Mail, tramite il suo editore Associated Newspapers, si è lamentato con la Cbs, che avrebbe usato citazioni “fuori dal contesto” del giornale per esemplificare la copertura mediatica “razzista” di Meghan da parte della stampa britannica. Giovedì scorso lo stesso principe William aveva difeso la famiglia reale, definendola “non affatto razzista”, e aveva precisato di non avere ancora parlato con il fratello, quattro giorni dopo la trasmissione dell’intervista. Cosa che avrebbe fatto, invece, nel weekend.

Il Mail ha appreso che Buckingham Palace ha ingaggiato degli avvocati che collaboreranno all’indagine sulle accuse di “bullismo” formulate contro Harry e Meghan (i cui legali, a loro volta, negano di avere compiuto azioni inappropriate). Stando al comunicato diffuso nei giorni scorsi dalla regina, comunque, la casa reale ha preso sul serio le accuse di razzismo rivolte a un membro non specificato della famiglia, durante l’intervista a Oprah, e ha preannunciato indagini interne.

 

WIlliam e Harry, un tempo, erano inseparabili. Tra i temi della loro conversazione, secondo il Daily Mail, potrebbe esserci anche la statua dedicata a loro madre, la principessa Diana, che sarà inaugurata a luglio a Kensington Palace. I due principi dovrebbero incontrarsi faccia a faccia in questa occasione, per la prima volta da molto tempo. 

LEGGI ANCHE>> Il principe William e le letterine per Lady Diana: quel «messaggio nascosto» e il rapporto difficile con Harry

Gayle King ha detto durante il talk show alla Cbs, di avere chiamato Harry e Meghan, per «sapere come stiano”, “ed è vero, Harry ha parlato con suo fratello e pure con suo padre. A quanto mi dicono, queste conversazioni non sono state produttive, ma loro sono felici di averle, almeno, iniziate». La conduttrice ha aggiunto di ritenere “sconvolgente” il fatto che il palazzo abbia annunciato di “volere mantenere la questione privata”, specialmente perché “ritengono che tutte queste storie false che stanno uscendo mostrino ancora disprezzo nei confronti di Meghan”. 

Video

King ha precisato che nessuno, nella famiglia reale, ha ritenuto opportuno parlare con Meghan. «Credo - ha aggiunto - che sia frustrante per loro vedere che si parli del razzismo nella casa reale, mentre ciò che vogliono è che il palazzo intervenga” nei confronti della stampa». Tuttavia, «entrambi vogliono superare tutto questo ed entrambi vogliono superare tutto questo in famiglia. In fondo, si tratta pur sempre della famiglia di Harry». 

La conduttrice ha anche difeso Meghan dalle accuse rivoltole, pochi giorni prima dell’intervista, di bullismo ai danni di tre collaboratori della casa reale. Tanto più che Meghan, definita una persona «molto dolce e altruista»,  «ha documenti che comprovano tutto quello che ha detto durante l’intervista. Ogni cosa». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA