Gianni Morandi in ospedale "imboccato" dalla moglie, ma sui social è polemica: «Perché Anna può stare lì?»

Gianni Morandi, imboccato in Ospedale dalla moglie Anna: «Abbiamo bisogno di chi ci ama»
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 24 Marzo 2021, 15:16 - Ultimo aggiornamento: 20:31

Gianni Morandi posta una nuova foto sui suoi canali social, direttamente dall'ospedale in cui è ricoverato a seguito dell'incidente avvenuto nel giardino della sua abitazione. Nell'ultimo scatto di oggi, il cantante 76enne di Monghidoro, appare seduto sul letto della sua stanza, in compagnia della moglie Anna che lo assiste durante il pranzo. «24 marzo. Arriva sempre un momento in cui abbiamo bisogno di chi ci ama» scrive nel post Facebook. «Foto di Yash» aggiunge Morandi, non venendo meno alla sua firma social distintiva, con cui di volta in volta specifica l'autore dei contenuti che lo vedono protagonista.

24 marzo. Arriva sempre un momento in cui abbiamo bisogno di chi ci ama... Foto di Yash

Posted by Gianni Morandi on Wednesday, 24 March 2021

Gianni Morandi sta meglio, la foto dall'ospedale: «Sono stato veramente fortunato»

Morandi ha riportato ustioni alle mani dopo essere caduto dentro le fiamme appiccate nel suo giardino per bruciare delle sterpaglie. Portato d’urgenza all’ospedale di Bologna, l’artista è stato poi trasferito al reparto grandi ustionati del centro Bufalini di Cesena. Già nei gioni scorsi Morandi aveva dilettato il suo grande pubblico social raccontando la sua convalescenza in ospedale. Dapprima la foto con medici e infermieri stretti intorno a lui in un abbraccio, poi il video diventato virale, in cui ringraziava con grande spirito la squadra di sanitari che lo ha assistito.

Gianni Morandi, la foto con medici e infermieri all'ospedale di Bologna

 

La polemica social

Il post di Morandi ha però scatenato una polemica sui social. In molti commentano la foto chiedendosi perché la moglie possa far visita al cantante ricoverato, mentre a loro - in casi analoghi - non è concesso lo stesso privilegio. Fra i commenti si leggono messaggi come: «Non per far polemiche, io ho fatto da poco una protesi all'anca e sono stata sola come un cane», «Chissà perché Anna può stare lì, forse perché lui è Gianni Morandi, premetto che io sono una grandissima fan di Gianni», «Vergognoso, se consideriamo che ci sono anziani e ragazzini da soli in ospedale e senza possibilità alcuna di godere della visita di un familiare». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA