Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Fuschia Anne Ravena, chi è la 27enne filippina eletta "donna trans più bella del mondo": «L'amore è universale»

Ha 27 anni ed è una modella e imprenditrice digitale

Fuschia Anne Ravena, la 27enne filippina è la donna trans più bella del mondo: «L'amore è universale»
2 Minuti di Lettura
Martedì 28 Giugno 2022, 15:01 - Ultimo aggiornamento: 30 Giugno, 10:16

Si chiama Fuschia Anne Ravena, ha 27 anni ed è filippina. È lei la nuova Miss International Queen 2022, il primo concorso lanciato nel 2004 aperto a donne transgender per aiutarle a sentirsi più accettate dalla società.

Il concorso, che l'anno scorso era stato rimandato a causa del Covid, quest'anno si è svolto durante il Pride Month in Thailandia. Sul podio, tra un totale di 22 partecipanti, sono arrivate la colombiana Jasmine Jimenez, seconda classificata, e la francese Aëla Chanel, terza. La 27enne è la terza filippina a vincere il concorso, dopo Kevin Balot nel 2012 e Trixie Maristela nel 2015. 

Chi è Fuschia Anne Ravena, Miss International Queen 2022

Fuschia Anne Ravena è nata il 13 giugno 1995 a Tisa nelle Filippine. È una modella, influencer e imprenditrice vincitrice di Miss International Queen Philippines e ora del titolo mondiale. Dopo la vittoria, su Instagram ha affermato che la corona è un modo per ribadire il suo orgoglio di appartenere alla comunità LGBT e di essere fiera di rappresentare la comunità trans del suo paese.

Il messaggio: «L'amore è universale»

«Vorrei influenzare le altre persone a diffondere amore, pace e unità per avere l'uguaglianza nel mondo perché dopotutto viviamo tutti sotto lo stesso cielo, respiriamo la stessa aria, siamo tutti diversi, ma l'amore è universale» ha detto durante il concorso, ribadendo il suo impegno per l'uguaglianza di genere e la fine delle discriminazioni dovute all'orientamento sessuale, nel suo paese e nel mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA