REGINA ELISABETTA

Filippo, ai funerali un "paciere" tra William e Harry: ecco chi è il cugino Peter Phillips

Venerdì 16 Aprile 2021 di Riccardo De Palo
Filippo, ai funerali un "paciere" tra William e Harry: ecco chi è il cugino Peter Phillips

La regina Elisabetta ha deciso personalmente di fare in modo che William e Harry, che attraversano ancora un difficile periodo di riconciliazione, non si trovino fianco a fianco, nella processione funebre dal castello di Windsor alla cappella di San Giorgio, dove domani si svolgeranno i funerali del principe Filippo. I fratelli, divisi dalla “Megxit” e dalla potenza esplosiva delle accuse di “razzismo” rivolte alla famiglia reale (qualcuno aveva espresso preoccupazione per il possibile colore della pelle del nascituro Archie), procederanno dietro il feretro separati dal loro cugino Peter Phillips. La regina seguirà i familiari a piedi, a bordo della Bentley reale, e prima della funzione si raccoglierà vicino alla bara per salutare l’uomo con cui è stata sposata per 74 anni. 

Filippo, domani i funerali: ecco chi è l'unico italiano (aristocratico) presente

Elisabetta teme forse alterchi inopportuni in un momento tragico del genere? Di certo, per evitare sorprese durante il funerale, è stato evitato di assegnare loro posti troppo vicini. E anche qui ci sarà, al fianco di William, il provvidenziale cugino, unico figlio maschio della principessa Anna e del suo primo marito, Mark Phillips.

Filippo, al funerale William e Harry saranno tenuti separati: «Lo ha deciso la regina»

Ma chi è  Peter Mark Andrew Phillips (il suo nome per intero), e perché la regina punta su di lui per fare da paciere (o almeno da muro) tra William e Harry? Il figlio di Anna non ha diritto a cariche nobiliari, in quanto discendente per linea femminile dalla regina: i sudditi si rivolgono a lui semplicimente come Master Phillips, ma è pur sempre sedicesimo nella linea di successione al trono. L’uomo, classe 1977, ha lavorato a lungo nel mondo della Formula Uno, prima di entrare come manager presso la Royal Bank of Scotland. Sposato con la canadese Autumn Kelly, che aveva conosciuto a un gran premio, ha due figli, Savannah Anne Kathleen, che ha reso bisnonna per la prima volta la regina nel 2010, e Isla Elizabeth Phillips. Purtroppo la coppia si è separata l’anno scorso. Ma Peter è rimasto per la regina un nipote su cui fare affidamento, in particolare da quando (nel 2016) ha organizzato i festeggiamenti per i suoi novant’anni. Tuttavia, aveva fatto discutere uno spot in cui Peter sponsorizzava una marca di latte in Cina, e qualcuno aveva sbottato: ecco, questa è la fine che faranno anche Meghan e Harry, i testimonial.

 

La regina ha anche disposto che nessuno indosserà uniformi militari, per non imbarazzare Harry, che nel lasciare i suoi doveri regali aveva rinunciato anche ai gradi di ufficiale. Inoltre, il principe Andrea avrebbe preteso d'indossare la divisa di ammiraglio, grado che non gli è stato ancora concesso (pare proprio a causa della sua amicizia scandalosa con Jeffrey Epstein), ed Elisabetta ha cercato di smorzare sul nascere ogni motivo di polemica. 

 

Il “mediatore” Peter sarà quindi al centro della processione, tra Harry e William. La scelta non è stata casuale. Quando Diana morì, nel 1997, il nipote di Elisabetta era stato molto vicino ai due fratelli, creando un legame che non ha mai conosciuto ombre da allora.

Alcuni giornalisti si sono chiesti se la decisione di essere “separati in casa” al funerale di Filippo non sia stata una precisa richiesta degli stessi William e Harry, ma hanno ricevuto soltanto alzate di spalle e bocche cucite a Buckingham Palace. Un portavoce si è limitato a dire: «Questo è un funerale, non deve essere percepito in questo contesto drammatico. Le disposizioni sono state accolte da tutti con favore e riflettono le volontà di Sua Maestà».

 

Il biografo reale Hugo Vickers sostiene che Peter Phillips, è stato invece scelto appositamente, per aiutare i due fratelli a trovare un modo di riconciliarsi: «Peter Philips è stato molto vicino ai due ragazzi, quando Diana morì, per cui credo che sia una buona scelta per loro. Credo che a volte, quando la gente si comporta bene in pibblico, è portata a fare lo stesso in privato. Il principe Filippo hanno svolto un ruolo di conciliatori per tutta la loro vita e sono sicuro che avrebbero desiderato questo».  

 

Nel frattempo è stata svelata la Land Rover, specialmente modificata dal principe, che accompagnerà Filippo nel suo ultimo viaggio nella cappella di San Giorgio. Il principe William, 38 anni, e Harry, 36, si erano visti l’ultima volta insieme al Commonwealth Day, nel marzo dello scorso anno, e riuscivano a malapena a guardarsi negli occhi, dopo l’improvvisa decisione della coppia di abbandonare la famiglia reale. Le esplosive rivelazioni dell’intervista a Oprah Winfrey hanno peggiorato di molto il loro rapporto da allora. 

Forse, domani il dolore del lutto contribuirà a mettere in moto la macchina dei ricordi, e ad stemprare la tensione. I due fratelli non potranno evitare di pensere a quando seguirono insieme un altro feretro, quello di loro madre Lady Diana, uccisa da un incidente sotto il Ponte dell’Alma, a Parigi. William aveva appena 15 anni: era distrutto dal dolore e cercava di fare forza al fratello minore, che si sentiva mancare. 

 

Ultimo aggiornamento: 17 Aprile, 08:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA