Frank McRae è morto, recitò in 007 e Rocky II con Sylvester Stallone

Frank McRae è morto, un infarto colpisce l attore di 007 e Rocky II con Sylvester Stallone
3 Minuti di Lettura

Un infarto. Così è morto a Santa Monica, in California, all'età di 80 anni l'attore statunitense Frank McRae, interprete di frequenti ruoli da bullo o da duro in film come «007 - Vendetta privata» e «Dillinger». Ma è stato uno degli interpreti del film «Rocky II» di Sylvester Stallone, in cui aveva il ruolo di caposquadra della macelleria. La scomparsa è avvenuta il 29 aprile e la notizia è stata data dalla nuora a «Variety», rivista settimanale e sito web di intrattenimento fondata nel 1905.

Nick Kamen, l'addio di Madonna: «E' straziante sapere che te ne sei andato»

Condoglianze - Un messaggio per il lutto dell'attore statunitense arriva anche da parte dell'account twitter di James Bond. «Siamo dispiaciuti di apprendere che Frank McRae, interprete di Sharkey nel film Licence To Kill, è scomparso. I nostri pensieri vanno alla famiglia e agli amici».

Chi è Frank McRae - Nasce a Memphis il 3 giugno 1942 da una famiglia afroamericana. In gioventù è stato un giocatore di football professionista, giocando con i Chicago Bears e i Los Angeles Rams. Grazie al suo fisico possente e alla sua altezza (198 cm) ottiene il primo ruolo nel gangster film «Dillinger» (1973), nel ruolo del detenuto Reed Youngblood, che aiuta a fuggire John Dillinger (Warren Oates).

Nick Kamen è morto, cantante-modello star negli anni '80: lanciato da uno spot di jeans e "protetto" di Madonna

Il successo -  Nella seconda metà degli anni '70 inizia a collezionare piccoli ruoli in importanti pellicole. Come «Un mercoledì da leoni» di John Milius, «Taverna Paradiso» di Sylvester Stallone, «Norma Rae» di Martin Ritt, «Rocky II» di Stallone, «1941: allarme a Hollywood» di Steven Spielberg. Per non soffermarsi sempre negli stessi ruoli bruti, ha partecipato a pellicole come «Miracolo sull'ottava strada», «Palle in canna» e «Last Action Hero - L'ultimo grande eroe». McRae è anche apparso nel film della serie di James Bond del 1989 «007 - Vendetta privata» nei panni di Sharkey, un caro amico di Bond (Timothy Dalton) e Felix Leiter (David Hedison). Complessivamente l'attore ha recitato in una quarantina di film, tra cui «48 ore» (1982) e «Sorvegliato speciale» di John Flynn (1989).

Venerdì 7 Maggio 2021, 11:44 - Ultimo aggiornamento: 11:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA