MIGRANTI

Fedez: «Porti chiusi, non sono d'accordo con Salvini ma rispetto la democrazia»

Mercoledì 23 Gennaio 2019

Il 25 gennaio uscirà Paranoia Airlines, il nuovo album di Fedez. Il rapper – nel progetto discorafico – si mette completamente a nudo, facendo i conti con le proprie paranoie e le proprie paure. Del resto, Fedez non è abituato a nascondersi. Al contrario, si espone sempre anche su questioni politiche e amministrative. E infatti, in un’intervista rilasciata in esclusiva a Vanity Fair, il rapper ha parlato anche di Matteo Salvini. “Si può essere d’accordo o meno con lui – ha dichiarato a Vanity Fair – sul chiudere i porti e sul resto, e io non lo sono, ma rispetto la democrazia e riconosco che non ce la si può prendere con lui perché è stato votato da italiani in coscienza, e sta facendo esattamente ciò che aveva promesso”.

LEGGI ANCHE:-- Che Tempo Che Fa, Di Battista: “La democrazia rappresentativa è obsoleta”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma