Fedez dimesso dall'ospedale San Raffaele dopo il tumore, mano nella mano con Chiara Ferragni: «Sto bene»

Il cantante è tornato a casa. La moglie su Instagram: "Oggi è una buona giornata"

Fedez dimesso dall'ospedale San Raffaele dopo il tumore, mano nella mano con Chiara Ferragni: «Sto bene»
3 Minuti di Lettura
Giovedì 31 Marzo 2022, 12:32 - Ultimo aggiornamento: 14:53

Fedez ha lasciato l'ospedale San Raffaele di Milano dove è stato operato per un tumore endocrino al pancreas. Il cantante era ricoverato dal 22 marzo nel reparto solventi. «Sto bene» le prime parole dette all'uscita dall'ospedale, con accanto la moglie Chiara Ferragni.  Il cantante, mascherina e cappellino nero in testa, ha camminato mano nella mano con la moglie che salutava e sorrideva ai fotografi. Dietro di lui anche la mamma del cantante, che è anche sua manager, e il papà. 

La foto con Chiara Ferragni: «Per sempre sarà...»

Durante il suo periodo di degenza, il cantante ha ricevuto tanto affetto (a distanza) da amici, fan e familiari. Compreso quello dei suoi bambini Vittoria e Leone (4 anni). Nella sua ultima storia Instagram, Fedez ha pubblicato il filmato di una videochiamata con il figlio maggiore, nella quale i due si mandano baci attraverso la telecamera dello smartphone. Un video molto tenero, corredato da una didascalia altrettanto emozionante: «Tornare a casa per me sarà tornare a vivere».

Le prime parole

E finalmente il desiderio di Fedez si è avverato. «Bello uscire dall'ospedale» ha aggiunto il rapper con accanto la Ferragni. Proprio ieri in una storia su Instagram aveva postato la foto abbracciato alla moglie sul letto d'ospedale con scritto «grazie per essere sempre la mia roccia». Dopo aver camminato fino alla macchina ed essere salito in auto, il cantante ha salutato e ringraziato i presenti. Chiara Ferragni ha pubblicato una foto dall'ospedale: «Oggi è un buon giorno».

Il tumore al pancreas

Fedez aveva fatto sapere due settimane fa di avere dei problemi di salute, pubblicando su Instagram un video in lacrime ma senza fare cenno alla malattia. Giovedì il post dall'ospedale, dopo l'operazione: "Ho scoperto di avere un raro tumore neuroendocrino del pancreas, motivo per il quale mi sono dovuto sottoporre ad un intervento chirurgico durato 6 ore per asportarmi una parte del pancreas (tumore compreso). Sto bene e non vedo l'ora di tornare a casa dai miei figli. Ci vorrà un po'". L'operazione è riuscita e ora si dovranno attendere i risultati dell'esame istologico per capire quale sarà il percorso di cura, ma il chirurgo che ha operato il rapper ha fatto sapere che le percentuali di guarigione sono alte: "Se il tumore viene scoperto agli inizi ed è localizzato (come nel caso di Fedez, ndr), la chirurgia radicale, ovvero l'eliminazione di tutta la massa neoplastica, può portare á guarigione alte percentuali di pazienti. Spesso l'intervento chirurgico è complesso: punta ad asportare completamente la malattia, preservando il più possibile la funzione dell'organo".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA