Elena Xausa, morta illustratrice italiana del New York Times: aveva 38 anni e si era appena sposata

Era tornata in Italia nel paesino natìo dagli Stati Uniti per curarsi vicino alla propria famiglia

Vicenza, muore Elena Xausa: a 38 anni era illustatrice del New York Times
3 Minuti di Lettura
Martedì 29 Novembre 2022, 11:32 - Ultimo aggiornamento: 13:37

Il talento che l'aveva portata a diventare illustratrice nelle più importanti testate internazionali, poi la malattia e la scelta di tornare in Italia, nel paesino nativo a San Bassiano dove aveva da poco sposato il compagno Lorenzo Fonda. L'intera comunità di Marostica (dove era nata, in provincia di Vicenza) si stringe per la morte di Elena Xausa, avvenuta domenica scorsa a 38 anni. Una vita segnata dal successo professionale in quella che era la sua passione ma anche dalla cura e l'attenzione per la sua terra d'origine e la sua famiglia. 

 

Collinzio annegato in un canale, la madre ai giudici: «Me lo hanno ucciso»

Elena, da Marostica al New York Times 

Il suo talento e la sua creatività l'avevano portata a essere una dei nomi di punta della grafica internazionale. Partita da Marostica, dopo lo  Iuav di Venezia e in seguito, con gli studi tra Berlino e New York Elena era diventata l'illustratrice in alcuni dei più importanti giornali del mondo tra cui il New York Times, Washington Post, New Yorker e Vogue. 

Quando ha ricevuto la diagnosi della malattia però ha deciso di lasciare gli Stati Uniti e tornare a casa, per curarsi accanto alla sua famiglia, pur continuando a pubblicare le illustrazioni. Qui poco tempo fa aveva coronato anche il sogno di sposare il suo compagno di una vita, Lorenzo Fonda. 

In 15 anni ha realizzato migliaia di bozzetti e disegni «che oggi – dicono commossi i genitori – sono raccolti nel sito che porta il suo nome. In questo modo, di lei resterà un ricordo visibile». 

Morte di Samuele De Paoli, la svolta: trans accusata di omicidio. La famiglia: «Ora non scappi»

© RIPRODUZIONE RISERVATA