Cara Delevingne non sta bene: filmata in stato confusionale, non esce di casa da giorni. Margot Robbie in lacrime

In un video diventato virale sui social, la 30enne ha i capelli spettinati, a mala pena si regge in piedi, fuma e fa cadere il telefono più volte a terra

Cara Delevingne non sta bene: filmata in stato confusionale, non esce di casa da giorni. Margot Robbie in lacrime
3 Minuti di Lettura
Lunedì 19 Settembre 2022, 08:46

Destano preoccupazione le condizioni di salute di Cara Delevingne. La top model e attrice britannica è stata avvistata in stato confusionale all'aeroporto Van Nuys di Los Angeles: in un video diventato virale sui social, la 30enne ha i capelli spettinati, a mala pena si regge in piedi, fuma e fa cadere il telefono più volte a terra. Secondo quanto riportano diversi media internazionali, Cara Delevingne era appena scesa dall'aereo privato del cantante e produttore Jay-Z. Nel video choc l'attrice non porta le scarpe, cammina sull'asfalto con dei calzini sporchi e si comporta in maniera a dir poco preoccupante.

 

Come sta Cara Delevingne?

Ma non finisce qui, perché alcuni giorni dopo l'amica Margot Robbie è stata paparazzata all'esterno della casa di Cara Delevingne. L'attrice esce dalla porta in lacrime, visibilmente scossa, con un sacchetto che sembra contenere numerosi flaconi di medicinali. Inoltre, da Londra è arrivata a Los Angeles la sorella di Cara, Poppy, a cui la 30enne è molto legata. La giovane sarebbe «chiusa in casa da giorni».

Di recente Delevingne era stata vista al Festival Burning Man (28 agosto - 5 settembre): anche in quel caso, sono state numerose le segnalazioni sulle condizioni psico-fisiche della top model, apparsa a molti fuori di sé. Una situazione delicata e molto difficile, per la quale il suo esercito di fan (42.5 milioni su Instagram) chiede di intervenire. Cara Delevingne ha rivelato in passato di lottare contro la depressione: una battaglia cominciata già negli anni della adolescenza, anche a causa di una situazione familiare non idilliaca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA