Camila Cabello: «Fare terapia mi ha salvato da ansia e burnout»

Camila Cabello: «Fare terapia mi ha salvato da ansia e burnout»
4 Minuti di Lettura
Martedì 7 Settembre 2021, 20:31 - Ultimo aggiornamento: 21:19

«Grazie alla terapia ho sconfitto ansia e burnout». Lo dice Camila Cabello, la popolare cantante statunitense ha raccontato il periodo difficile che ha affrontato e come è riuscita a superarlo. La pop star si è quindi detta «pronta a tornare sulle scene».

Stress per il tour estenuante e ansia. Queste gli ostacoli duri che Camila Cabello, in un'intervista a un tabloid inglese, ha raccontato di esser riuscita a superare. La cantante di «Havana» e «Senorita» ha spiegato quanto sia stata importante la terapia psicologica che ha affrontato anche grazie all'appoggio ricevuto dal suo fidazanto Shawn Mendes.

«Il periodo buio» di Camila

«Prima di esibirmi ero già esausta. Un ansia tremenda mi accompagnava in ogni momento della mia vita. Era troppa e non era sostenibile», ha raccontato da pop star. «Mi sentivo come se stessi correndo con una gamba rotta, ma soprattutto sentivo che non mi stavo ascoltando abbastanza. Continuavo a ripetermi che andava tutto bene, quando in realtà non era così», ha proseguito. «Era come se mi negassi il permesso di chiedere aiuto, ma in realtà avvevo bisogno di aiuto e di una terapia», ha continuato.

Guenda Goria ricoverata per endometriosi come Giorgia Soleri. Il post su Instagram prima dell'intervento: «Pensatemi»

La riflessione durante la pandemia

«La pandemia mi ha forzato a una pausa e a quel punto ho capito: Non posso continuare ad andare avanti così, risolviamola' mi sono detta», ha proseguito. «I mesi precedenti allo stop ho lavorato senza sosta. Non mi sentivo bene, ma lo facevo comunque. Adesso ho capito e se rivivessi quelle sensazioni le affronterei in modo diverso», ha spiegato.

«Nell'ultimo anno ho un terapista, ho fatto molti progressi e mi sento molto meglio. Mi sono ripresa - ha ancora detto - Ho sempre lavorato a un ritmo così intenso dai miei 15 anni. Non ho mai avuto la possibilità di dirmi: 'Ehi, come si vive senza questa pressione?' Mi sembra di non averlo saputo fare fino a questa pausa».

Belen torna al lavoro, Antonino fa il "mammo" con Luna Marì

La vita di Camila Cabello

Tre volte nominata ai Grammy Awards Cabello è diventata famosa nel gruppo Fifth Harmony grazie X Factor Stati Uniti nel 2012. Dal 2016 poi la scelta di diventare una solista e nel 2017 il grandissimo successo di «Havana». La traccia è arrivata alla prima posizione delle classifiche in in 23 Paesi. Tre anni fa poi il tour insieme a Taylor Swift e la nuova hit «Don't Go Yet» prima dell'altro grande successo planetario: «Senorita».

Sotto gli occhi dei riflettori anche per la sua relazione sentimentale con il cantante Shawn Mendes. «Shawn è stato fondamentale. È qualcuno di cui sento davvero di potermi fidare», ha raccontato ancora la donna.

Alzheimer, il leader dei Sex Pistols e il dramma della moglie malata: «Non la abbandonerò»

Il futuro della star

Il terzo album di Camila Cabello uscirà prima della fine dell'anno. La performer interpreterà, inoltre, Cenerentola in un remake prodotto dalla piattaforma Prime Video basandosi sul classico Disney.

© RIPRODUZIONE RISERVATA