Arturo Diaconale, morto il portavoce della Lazio. L'ultimo post: «Cari tifosi sarò sempre vicino alla squadra»

Martedì 1 Dicembre 2020 di Daniele Magliocchetti
1

È morto nella sua casa romana Arturo Diaconale. Il giornalista, 75 anni, che era il portavoce ufficiale della Lazio, lottava da tempo contro un male incurabile e le sue condizioni si erano aggravate. Diaconale aveva 75 anni.

A fine aprile era stato sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza alla testa, ma la lunga convalescenza non è stata semplice. Era arrivato nel club biancoceleste il 1 agosto del 2016, chiamato da Lotito a dare man forte alla comunicazione della società. Ma Arturo è stato soprattutto un giornalista e direttore dell’Opinione per 27 anni. Grazie alla sua lunga esperienza nel mondo del giornalismo e della politica, Diaconale il 4 agosto del 2015 è stato eletto come membro nel consiglio d’Amministrazione della Rai dalla commissione vigilanza della Rai, carica ricoperta fino a luglio del 2018.

I funerali

Si celebreranno domani alle 14 i funerali di Arturo Diaconale. Le esequie si terranno alle 14, a Roma, nella chiesa di San Pio X in piazza della Balduina. Lo fa sapere in una nota la famiglia.

 

I messaggi

«La S.S. Lazio, il suo Presidente, l'allenatore, i giocatori e tutto lo staff esprimono profondo cordoglio per la scomparsa del portavoce del club, Arturo Diaconale, e si uniscono al dolore della famiglia». Questo il messaggio del club biancoceleste.

«Maradona era in astinenza, è caduto e ha battuto la testa». Le testimonianze delle figlie e dell'infermiera

«La Figc e il presidente Gabriele Gravina si uniscono al cordoglio della famiglia di Arturo Diaconale, scomparso nella notte all'età di 75 anni». Lo scrive la Federcalcio in una nota. «Giornalista parlamentare, direttore de 'L'Opinione delle Libertà', nel corso di una lunga carriera ha rivestito la carica di vice-segretario nazionale della Federazione Nazionale Stampa Italiana e di segretario dell'Associazione Stampa Romana e dal 2015 al 2018 è stato membro del Consiglio di Amministrazione della Rai. Autore di numerosi saggi politici e da sempre grande appassionato di sport, dall'agosto 2016 era portavoce della S.S. Lazio».

 

Ultimo aggiornamento: 16:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA