GFVIP

Adua Del Vesco, rivelazioni choc del collega: «Tutto vero, lei è in pericolo e va messa sotto protezione»

Giovedì 24 Settembre 2020
Adua Del Vesco, rivelazioni choc del collega: «È tutto vero. Lei è in pericolo, va messa sotto protezione»

Adua Del Vesco è in pericolo. A dichiararlo è l'attore Lorenzo Crespi, che con una serie di tweet ha voluto fare chiarezza sulla misteriosa storia che Adua e l'ex fidanzato Massimiliano Morra non vogliono raccontare al Grande Fratello Vip. Quello che sappiamo, al momento, è che i due attori lavoravano per un'agenzia, la Ares, che sarebbe diventata come una setta e che avrebbe avuto il controllo delle loro vite. Lorenzo Crespi ha confermato questa versione su Twitter: «La storia di Adua è una storia triste, orrenda, vera, che inizia verso la fine degli anni '80 inizio anni '90, coinvolge tutti, trent'anni di Mediaset, fiction, spettacoli, uomini potentissimi politici».

LEGGI ANCHE GFVip, Massimiliano e Adua vittime di una setta? La confessione nella notte: «Lui era il male assoluto»
 


L'invito di Lorenzo Crespi è inquietante: «L'unica cosa che vi chiedo è gentilmente se iniziate ad indagare fate sì che questa ragazza quando esce dal Gf Vip venga messa subito sotto protezione, perché potrebbe essere in pericolo». Fa poi riferimento a un personaggio misterioso, che avrebbe manipolato le vite di Adua e Massimiliano, oltre che di molti altri attori: «Questo signor Lucifero ne ha fatte di tutti colori, ma era coperto dalla solita famiglia, la sua produzione era una lavatrice».
 
Video

Infine, tira in ballo altri nomi noti del mondo dello spettacolo che, a suo dire, sarebbero stati coinvolti negli scandalli della Ares: «Se fossi un giudice vorrei chiedere una cosa alle creazioni di questo Lucifero. Gabriel Garko, Eva Grimaldi, Pamela Prati, Valeria Marini e altri... Siete sicuri che voi di questa storia non sapete nulla? Il vostro silenzio da una vita è una vergogna».

Ultimo aggiornamento: 18:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA