Adele, nuovo singolo dopo 6 anni: un'altra ballata per conquistare il mondo

Il brano subito in cima alle classifiche con 30 milioni di visualizzazioni in un giorno

Adele, nuovo singolo dopo 6 anni: un'altra ballata per conquistare il mondo
di Mattia Marzi
5 Minuti di Lettura
Sabato 16 Ottobre 2021, 06:49 - Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre, 11:06

Niente fuochi d'artificio, duetti stellari, video pieni di effetti speciali o trucchetti acchiappa-stream: non ne hai bisogno, se ti chiami Adele, se nel corso della tua carriera hai venduto oltre 120 milioni di copie in tutto il mondo e se non pubblichi un disco da sei lunghissimi anni. Il ritorno è già di per sé la notizia. Si è fatta attendere come un'epifania, tra indiscrezioni, apparizioni (come quella dello scorso anno al Saturday Night Live, il programma di punta della tv americana: poi altri mesi di silenzio), ripensamenti. Alla fine non ha deluso le aspettative.
LA HIT
Con una ballatona piano e voce la 33enne cantautrice britannica ha riconquistato il trono di regina del nuovo pop mondiale: a 12 ore dalla sua uscita, ieri, il video ufficiale del nuovo singolo Easy On Me, quasi tutto in bianco e nero (proprio come quello di Hello, la hit che nel 2015 la riportò sulle scene a quattro anni dal boom con Someone Like You), aveva già totalizzato 20 milioni di visualizzazioni, salite a 30 milioni alla fine della giornata.

Adele, ecco il nuovo singolo

 

Con buona pace delle stelline tutte urletti sexy e ammiccamenti che vanno nelle classifiche da un po' di tempo a questa parte. Lei continua ad andare controcorrente: «Questa canzone era ciò che la gente si aspettava da me. È stata la prima che ho scritto per l'album, mi sembrava giusto ripartire così», ha detto in un'intervista concessa ai microfoni della Bbc.

Adele, la dieta segreta e le polemiche social: «L'ho fatto per me stessa e per nessun altro»

L'album uscirà il 19 novembre: lo ha intitolato 30, come gli anni che aveva quando ha iniziato a scriverlo, portando avanti una tradizione inaugurata già con il disco d'esordio 19 (era il 2008, dentro c'erano il singolo Chasing Pavements e la cover di Make You Feel My Love di Bob Dylan diventata quasi più celebre dell'originale), seguito da 21 (oltre 30 milioni di copie nel 2011) e da 25. Adele lo ha annunciato con un post condiviso sui social all'inizio di questa settimana, raccontando di averlo ideato «nel periodo più turbolento» della sua vita: un'allusione al divorzio dall'ex marito Simon Konecki, sposato nel 2016 dopo anni di fidanzamento (dalla loro unione è nato nel 2012 il primo figlio della cantautrice, Angelo). Le irrequietezze della vita privata e i cambiamenti avvenuti nel mercato discografico in questi ultimi sei anni, ha lasciato intendere Adele, l'avevano anche spinta a considerare l'ipotesi del ritiro: «Di certo non ero per niente vicina a dove speravo di essere quando ho iniziato questo disco. È stato il mio corri o muori». Della separazione ha parlato in una lunga intervista a Vogue: «Avevo bisogno di tornare ad essere felice: non lo ero più. Una volta mio figlio mi ha detto: Tu riesci a vedermi? Perché io non ti vedo». Ha scritto le canzoni del disco, a partire da Easy On Me, per spiegare al piccolo Angelo quello che stava succedendo: «Negli altri album me la prendevo con i miei ex. Stavolta il problema ero io». Ha passato diversi mesi chiusa dentro casa, sfiorando il baratro della depressione: «Il Covid? La sensazione di isolamento che hanno provato tutti io l'ho attraversata un anno prima, dopo il divorzio». L'ha salvata la terapia. E una nuova relazione.

Adele, la cantante ha un nuovo fidanzato? Chi è Rich Paul


IL COMPAGNO
Quella con Rich Paul, noto agente al fianco delle star del basket, a partire da LeBron James: «Con lui mi sento al sicuro: l'ansia sparisce», ha detto. Con i fan ha continuato a tenersi in contatto via social, pubblicando di tanto in tanto delle foto per raccontare il suo cambiamento fisico (30 sono anche i chili che ha perso): «La palestra è diventata parte della mia quotidianità. Ho capito che mentre mi allenavo, le tensioni sparivano. Non ero tanto interessata a perdere peso, ma a sfogare quell'irrequietezza». Nel disco che uscirà il prossimo mese ci sarà anche un'Adele inedita, oltre all'interprete di ballatone come Easy On Me. Quella che canta su groove Anni '70 in brani ispirati alle hit della Motown e quella che sperimenta con produttori di nuova generazione come il londinese Inflo o abili hitmaker pop come Max Martin e Shellback, già al fianco di Britney Spears, Katy Perry e Taylor Swift: «Ho fatto tutto a modo mio mette le mani avanti lei le voci sono quelle delle demo, perché hanno un'urgenza espressiva che poi è impossibile da riprodurre: la magia svanisce, dopo la prima volta». No, Adele: con quella voce la magia non sparisce mai.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA