Magione, commercio e logistica vanno: dopo Amazon in arrivo altri investimenti

Magione, commercio e logistica vanno: dopo Amazon in arrivo altri investimenti
1 Minuto di Lettura
Martedì 28 Settembre 2021, 05:03

LA BUONA NOTIZIA
MAGIONE Nuove aperture, grandi aziende che scelgono di investire nel territorio e un buon numero di assunzioni. Magione sta vivendo il suo periodo d'oro nonostante crisi e pandemia, tutto grazie a nuove scelte commerciali, a nuove attività legate al terziario avanzato, ma anche a realtà artigianali e industriali. In molti hanno deciso di investire, anche soggetti internazionali, insomma, e tutto in pochi chilometri quadrati dove si concentra una vasta presenza di attività imprenditoriali tra supermercati, discount, centri direzionali, logistica avanzata, con l'ultima realtà, in ordine di tempo, rappresentata dall'hub di una multinazionale nella zona industriale di Bacanella. «La volontà di investire del colosso Amazon nel nostro territorio comunale dice il sindaco Giacomo Chiodini (foto ndr)- è stato un grande spot per noi. Il resto poi lo stanno facendo i nostri punti di forza: la facilità di accesso al raccordo autostradale Perugia-Bettolle, le numerose vie d'uscita alternative verso la direttrice della E45 e altre direzioni. La nostra città si sta rivelando un punto strategico. L'ultima sfida vinta è quella del complesso commerciale proprio all'uscita del Raccordo - continua il sindaco - era presente uno storico superstore: ora, grazie all'investimento della proprietà, molte nuove attività stanno aprendo in un rinnovato centro direzionale, macinando un successo dietro l'altro».
Selenio Canestrelli
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA