Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

L'EVENTO
GUBBIO Si chiama Umbria in Voce il festival internazionale diffuso

1 Minuto di Lettura
Sabato 10 Luglio 2021, 05:01
L'EVENTO
GUBBIO Si chiama Umbria in Voce il festival internazionale diffuso e sperimentatore per festeggiare l'ugola e la bellezza dei luoghi umbri. La settima edizione, in programma dal 17 al 25 luglio tra concerti, seminari, artisti italiani e internazionali, all'insegna dell'inclusione, della socialità e della sperimentazione vocale, vede domani una speciale anteprima dedicata a Franco Battiato alle ore 11.30 presso l'abbazia di Santa Maria di Sitria a Coldipeccio con la cantante e direttore artistico Claudia Fofi, il violoncellista Andrea Rellini e il chitarrista Paolo Ceccarelli. La manifestazione è sostenuta dal Comune e la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia. Sarà itinerante per la città, dal Teatro Romano al chiostro del palazzo Ducale, da parco Ranghiasci alla biblioteca Sperelliana, ma anche nei dintorni come l'abbazia di Santa Maria di Sitria, il centro storico di Scheggia e Pascelupo, fino ai laboratori nella suggestiva Villa Filippetti di San Martino in Colle. Il clou sarà il 24 luglio al Teatro Romano con il concerto della cantautrice portoghese Lula Pena e a livello di formazione il seminario di tecnica vocale di Francesca Della Monica.
M. Boc.
© RIPRODUZIONE RISERVATA