Giorno della Memoria, tanti eventi on line E torna la lapide per le donne perseguitate

Giorno della Memoria, tanti eventi on line E torna la lapide per le donne perseguitate
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 27 Gennaio 2021, 05:00

LE INIZIATIVE
Oggi è il Giorno della Memoria e, nonostante le limitazioni per l'emergenza sanitaria che sposta tutti gli eventi su piattaforme online, non mancano gli appuntamenti per non dimenticare. Con il supporto dell'assessorato alla Cultura del Comune, alle 9 prenderà il via un evento sulla pagina Facebook Cinema e Shoah. Parteciperanno l'assessore Leonardo Varasano, l'assessore alle Politiche giovanili e sociali di Deruta Maria Cristina Canuti e Maria Luciana Buseghin (presidente
associazione Italia-Israele di Perugia), Anna Foa che parlerà della Shoah tra memoria e storia e Marco Guarella (Cinema e Shoah). Sarà proiettato Notte e Nebbia (A. Resnais) e la e clip Shoah (C. Lanzmann). Poi, alle 18, sul canale youtube.com/c/culturacompg lettura di brani a tema, tratti dalle pagine di romanzi scritti per non dimenticare quanto accadde nei lager nazisti. L'evento è
organizzato dall'Associazione Culturale Clizia. In streaming anche l'evento Assisi e l'Umbria ricordano la Shoah-Incontri, testimonianze, riflessioni (sul sito della Diocesi di Assisi e nel Facebook del Comune e del Museo della Memoria dalle ore 11).
GLI ATENEI
L'Università degli Studi porta il suo contributo con il webinar aperto al pubblico Dalla negazione dei diritti alla persecuzione. Percorsi della memoria. Dalle ore 10, si terrà sulla piattaforma Microsoft Teams. Aprirà l'incontro il rettore Maurizio Oliviero; seguiranno gli interventi di Luca La Rovere (Dipartimento di Lettere) sul tema La società italiana di fronte alle leggi razziali, de Ferdinando Treggiari (Giurisprudenza) su Le leggi razziali e l'Università di Perugia, ed Emanuela Costantini (Lettere) su La Shoah nell'Europa dell'Est. Chiuderà il webinar Mario Tosti (Lettere) sul tema La Shoah dei bambini. Il giorno della memoria è invece il titolo dell'evento promosso per oggi dall'Università per Stranieri. Protagonisti del dibattito saranno Emidio Diodato e Gabriele Rigano (Politica internazionale e Storia contemporanea) con il coordinamento di Roberto Dolci (responsabile dei corsi di lingua e cultura per stranieri). Diretta su youtube.com/user/unistrapg dalle 11. Lettura di testimonianze, poesie e testi
storici da parte di Roberto Biselli (Storia del Teatro) e brani musicali a cura del maestro Stefano Ragni.
LAPIDE SISTEMATA
Proprio ieri la Provincia ha inaugurato la nuova lastra a ricordo delle donne perseguitate politiche sulle mura dell'ex carcere femminile, in via del Parione. Era stata trovata a pezzi tempo fa ed è stata ripristinata. Fra gli intervenuti alla ristrettissima cerimonia (ne sarà promossa una aperta alla cittadinanza quando possibile) anche Alberto Stella e Carlo Chianelli. Hanno ricordato che «l'istituto Magistrale qui davanti è stato il punto di raccolta degli ebrei durante il fascismo, che dopo furono portati a Isola Maggiore. Anche sulle mura di questa scuola andrebbe apportata una targa in ricordo di questo momento».
Ri.Ga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA