Bimbo cade del balcone, salvato da zia-eroe

Bimbo cade del balcone, salvato da zia-eroe
2 Minuti di Lettura
Giovedì 23 Settembre 2021, 05:02

LA STORIA
BASTIA UMBRA Cade dal terrazzo di casa e si salva grazie alla zia pronta ad afferrarlo al volo. Incubo l'altra mattina in una zona centrale della città dove un bambino di soli diciotto mesi è volato giù dal balcone e si è incredibilmente salvato. Fortunatamente la zia si trovava a passare sotto il palazzo, ha visto al scena e l'ha praticamente preso al volo attutendo la caduta. Una presa decisiva a una gamba ha permesso di scongiurare il peggio. Subito trasferito all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, il piccolo è stato ricoverato nel reparto di Pediatria in osservazione. Le sue condizioni sono state giudicate non gravi dal personale medico. Solo lievi escoriazioni e tanta paura.
Con ogni probabilità ha approfittato di un momento di distrazione della madre per raggiungere il terrazzo da cui è caduto facendo un volo di circa tre metri. Sul posto sono intervenuti il 118 e i carabinieri del Norm di Assisi e della stazione di Bastia che hanno effettuato gli accertamenti del caso arrivando alla conclusione che si è trattato di un fatto accidentale. Insomma una brutta storia finita bene e una tragedia sfiorata.
Il terrazzo può rappresentare una vera e propria minaccia alla sicurezza dei piccoli. Spesso a causa degli oggetti, tipo tavoli o vasi, che vi vengono collocati per abbellirlo ma che finiscono per trasformarsi in scalette su cui il bambino potrebbe salire mettendo a rischio la propria incolumità. Bene allora, se si hanno bambini piccoli in casa, installare delle reti protettive. Se si vuole conciliare abbellimento e sicurezza meglio mettere dei graticci in legno da esterno. Nel caso in cui il pavimento del terrazzo fosse liscio e quindi scivoloso, una soluzione è rappresentata dal posizionamento di tappeti antitrauma.
Massimiliano Camilletti
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA