Vandali in azione in via del Lido ripristinata l'illuminazione notturna

Vandali in azione in via del Lido ripristinata l'illuminazione notturna
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 18 Maggio 2022, 10:17 - Ultimo aggiornamento: 22:57

L'illuminazione pubblica di via del Lido era stata manomessa per un atto vandalico, ma è stata ripristinata, ieri mattina, dai tecnici di Engie, la società che gestisce la fornitura al Comune di Latina.
La situazione era stata denunciata da un cittadino, che aveva postato un video sui social mentre affrontava, al buio, in bicicletta, la pista ciclabile di via del Lido, affermando che l'illuminazione pubblica avrebbe funzionato a giorni alterni, uno si e uno no.
«L'amministrazione ha immediatamente incaricato il gruppo Engie, società affidataria del servizio di pubblica illuminazione, di effettuare una verifica», rende noto il Comune. «Dal sopralluogo è emerso che le luci erano spente poiché un quadro elettrico era stato vandalizzato da ignoti che lo avevano forzato e manomesso abbassando un interruttore. I tecnici hanno provveduto al ripristino dell'illuminazione. Si ricorda alla cittadinanza che dal 1 luglio 2018 è operante il contact center certificato 800 894 520 del gruppo Engie. Il numero verde è a disposizione per le segnalazioni da parte della cittadinanza e delle forze dell'ordine, operando senza soluzione di continuità h24 e per 365 giorni annui».
In base a quanto si apprende, non sarebbe stata la prima volta che ignoti vandali manomettono il quadro di controllo dell'illuminazione di zona, accedendo agli interruttori e ai temporizzatori. La situazione era stata segnalata ieri anche dall'opposizione di centrodestra in Consiglio comunale, che aveva parlato di «impedimento sia per i ciclisti, sportivi e ragazzi in monopattino che amano percorrere la pista ciclabile anche nelle ore notturne, e costretti, senza visibilità, a fare lo slalom tra le buche, sia per gli automobilisti che transitano sulla strada, in passato già teatro di numerosi sinistri».
I consiglieri di minoranza avevano anche ricordato un precedente episodio, in cui invece «la pubblica illuminazione restava costantemente in funzione anche di giorno, finita sotto i riflettori della stampa nazionale».
An. Ap.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA