Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Latina, perde il controllo dell'auto e muore alle porte della città

Latina, perde il controllo dell'auto e muore alle porte della città
di Laura Pesino
2 Minuti di Lettura
Domenica 3 Aprile 2022, 16:07

Un'altra vittima sulle strada e un'altra tragedia consumata in provincia di Latina. È accaduto ieri, poco prima delle 16, alle porte della città, lungo strada Chiesuola. A perdere la vita un uomo di 68 anni nato a Napoli e residente ad Anzio. Si tratta di Aldo Pazienza, pensionato, deceduto poco dopo l'impatto con un muretto. Secondo la ricostruzione degli agenti della polizia stradale si è trattato dell'ennesimo incidente autonomo. L'uomo percorreva la strada di campagna alla guida della sua Renault Clio quando, senza un motivo apparente, ha perso il controllo del veicolo ed è uscito fuori strada. Ha urtando un muretto di accesso a un'area di servizio sul ciglio della carreggiata opposta rispetto al senso di marcia e l'impatto è stato devastante. La parte anteriore del veicolo si è accartocciata sul cemento e l'urto violento non ha lasciato scampo al conducente. I residenti della zona, allarmati dal rumore dell'incidente, hanno immediatamente richiesto l'intervento di un'ambulanza e delle forze dell'ordine. Il 118 ha attivato anche l'elisoccorso, atterrato poco lontano dal luogo del sinistro, ma i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. L'uomo è morto infatti prima che potesse raggiungere l'ospedale e ogni tentativo di rianimazione si è rivelato inutile.

Le pattuglie della polizia stradale di Terracina hanno intanto cercato di ricostruire la dinamica, accertando appunto un incidente autonomo che non ha coinvolto altri veicoli. È possibile a questo punto solo avanzare ipotesi. A causare la perdita del controllo del mezzo potrebbe essere stata una fatale distrazione alla guida ma non si esclude anche un possibile malore. Sull'asfalto infatti non sono stati rilevati segni di frenata, l'uomo non ha provato neppure a evitare l'impatto. Aldo Pazienza è la dodicesima vittima di incidente stradale che si registra sulle strade pontine dall'inizio dell'anno, una media di quattro morti al mese. E moltissimi sono poi i feriti. Proprio nella notte di sabato un altro sinistro si è verificato lungo la strada provinciale Monticchio, nel comune di Sermoneta, e un uomo di 30 anni è rimasto gravemente ferito, liberato dalle lamiere della vettura grazie all'intervento dei vigili del fuoco e del 118. Le sue condizioni sono ancora disperate e il giovane si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Goretti di Latina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA