Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ortopedia replica, operata un'altra donna di 101 anni

2 Minuti di Lettura
Lunedì 8 Dicembre 2014, 06:08

SANITA'
Ormai si sono specializzati. Nel reparto di ortopedia dell'ospedale “Santa Maria Goretti” i centenari sono all'ordine del giorno. Di recente era toccato a un'anziana di 101 anni, nei giorni scorsi è stata la volta di una coetanea. Evidentemente non è solo Campodimele il paese della longevità, anche a Latina non si scherza. Così Teresina Fazio - 101 anni, appunto - è stata operata e adesso aspetta di poter tornare a casa.
«E' caduta in casa - raccontano i parenti - pensava evidentemente di essere più veloce delle sue gambe, è inciampata in un ausilio che utilizza per muoversi». Arrivata alla soglia della sala operatoria, in un paio d'occasioni ha dovuto far posto a urgenze, ma alla fine è stata sottoposta all'intervento nei tempi canonici. Le “classiche” 48 ore, quelle entro le quali operare la frattura di femore per consentire una ripresa migliore e ridurre i rischi per l'anziano. Il “Goretti”, in tal senso, è tra i primi ospedali d'Italia .
L'intervento per Teresina è perfettamente riuscito. «Quando si è svegliata - raccontano ancora i parenti - ha detto se poi era stata operata o no, ricordava di essere stata rinviata per le urgenze. Sta bene, parla e tiene banco con i suoi ricordi. E' stata una bella dimostrazione di efficienza». Il reparto diretto da Maurizio Piazza ottiene, così, un ulteriore riconoscimento.
Quello dei parenti di uno dei tanti pazienti che - alla fine - si sono trovati bene. Una delle numerose operazioni riuscite, insomma, quelle che normalmente non “fanno” notizia ma che lo diventano se in sala operatoria si interviene su chi ha 101 anni...
G.D.G.
© RIPRODUZIONE RISERVATA