Manzoni, strada pericolosa: ordinanza per metterla in sicurezza firmata un anno fa

2 Minuti di Lettura
Sabato 4 Dicembre 2021, 05:03

SCUOLA
Un'ordinanza datata 12 novembre 2020, la numero 286, firmata dall'allora dirigente al servizio Trasporti, Mobilità, Piste Ciclabili e Marina del Comune di Latina, Eugenia Tersigni, aveva già ordinato l'istituzione di attraversamenti pedonali rialzati e rallentatori di velocità in alcune vie cittadine, tra cui proprio Viale Le Corbusier, davanti al Liceo pedagogico Manzoni di Latina dove martedì scorso si è verificato l'incidente in cui è rimasta gravemente ferita la docente dell'istituto, ancora ricoverata al Santa Maria Goretti di Latina in prognosi riservata. Dunque l'amministrazione comunale aveva assunto provvedimenti esattamente un anno fa, ma non ne è conseguito alcun intervento, è quesa la cosa che amareggia di più.
IL DOCUMENTO
A rendere nota l'esistenza di quell'ordinanza è l'attuale consigliere comunale, ex assessore alla Mobilità, Emilio Ranieri secondo il quale non è stata applicata probabilmente per una mancata consegna tra i dirigenti dopo che la Tersigni ha lasciato il suo posto al Comune di Latina. «Voglio sottolineare che il problema sicurezza davanti al liceo Manzoni di Latina ci era ben chiaro e che l'ordinanza dimostra come vennero presi provvedimenti», sottolinea Ranieri.
Vista la richiesta si legge nell'ordinanza dello scorso anno - dell'Assessore alla Mobilità per la regolamentazione della circolazione veicolare in favore della sicurezza stradale in alcune vie cittadine, con richiesta di messa in opera di arredi e rallentatori per la riduzione delle velocità di percorrenza da parte degli automobilisti in transito e la tutela degli utenti deboli della strada, si ordina l'istituzione della messa in opera di attraversamenti pedonali rialzati in viale Emanuele Filiberto, in corrispondenza di quello a raso già esistente in prossimità dell'accesso in Piazza del Popolo e in viale Le Corbusier, in corrispondenza di quello a raso già esistente in prossimità dell'ingresso all'istituto scolastico Manzoni.
GLI INTERVENTI
Non solo, l'ordinanza prevedeva l'istituzione e la messa in opera di rallentatori ottici e bande sonore e di segnaletica verticale di avviso in via Isonzo, viale Pier Luigi da Palestrina e via Epitaffio in prossimità dell'Istituto di Formazione Regionale.
Il provvedimento adottato mercoledì scorso dunque ha probabilmente rispolverato quell'ordinanza che era rimasta chiusa nel cassetto dopo il trasferimento dell'ex dirigente Eugenia Tersigni. Secondo gli atti, l'attraversamento rialzato dunque, sarà installato anche in via Emanuele Filiberto. I dossi davanti al liceo Manzoni, saranno istallati entro venti giorni, quindi prima di Natale, come ha confermato il neo assessore alla Viabilità Pietro Caschera.
Francesca Balestrieri
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA