Latina, giovane romana cammina sui binari, traffico ferroviario in tilt fra la Capitale e Napoli

Latina, giovane romana cammina sui binari, traffico ferroviario in tilt fra la Capitale e Napoli
di Laura Pesino
2 Minuti di Lettura
Giovedì 8 Luglio 2021, 05:02 - Ultimo aggiornamento: 14:19

Treni in tilt nella mattinata di ieri sulla linea ferroviaria Roma-Napoli via Formia. Il transito dei convogli è stato rallentato a partire dalle 7,20 e Trenitalia ha informato che la causa era dovuta alla presenza di persone non autorizzate in prossimità dei binari nel tratto compreso tra Latina e Sezze. Poco dopo sono stati accertati i fatti.
Qualcuno ha lanciato l'allarme ed è stata verificata effettivamente la presenza di una ragazza che camminava da circa mezz'ora proprio lungo i binari del treno in direzione della stazione ferroviaria di Sezze. E' stato quindi lanciato l'allarme ai carabinieri e sul posto è intervenuta anche un'ambulanza del 118.


I militari del Nor sezione radiomobile di Latina hanno quindi avviato immediatamente le ricerche lungo il tratto della linea ferroviaria indicato e poco dopo sono riusciti a rintracciare e fermare la giovane. Si trattava di una giovane di 22 anni, trovata in stato confusionale. Come accertato dai militari era residente a Roma e proprio dalla Capitale si era allontanata inspiegabilmente nel corso della notte, ritrovandosi ieri mattina a camminare lungo i binari all'altezza della stazione di Latina. Non si esclude che avesse qualche disagio.


La giovane è stata quindi identificata e subito soccorsa dal personale del 118 che l'ha trasferita all'ospedale Goretti per tutte le cure e gli accertamenti del caso.
La linea ferroviaria intanto è rimasta bloccata per diverse ore fino all'allontanamento della giovane da una situazione di rischio. I treni che viaggiavano sia verso Roma che verso Napoli hanno subito inevitabili rallentamenti e ritardino fino a 50 minuti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA