L'8 dicembre rovinato dal maltempo l'albero solo domenica

L'8 dicembre rovinato dal maltempo l'albero solo domenica
2 Minuti di Lettura
Giovedì 9 Dicembre 2021, 05:02

FESTIVITÀ
L'8 Dicembre rovinato dalla pioggia e dai soliti ritardi, male comune in molti centri della provincia di Latina. Le festività, connotate dal green pass rafforzato per un Natale più sicuro, inciampano però negli spazi aperti. Luminarie accese, ma l'albero monumentale ancora in fase di allestimento ieri in piazza del Popolo a Latina. «Bisognerà attendere domenica, 12 dicembre, per vedere completato il lavoro di montaggio», ha fatto sapere l'assessore comunale alle Attività produttive e al Turismo Simona Lepori. «Purtroppo ha aggiunto la ditta incaricata per l'allestimento dell'albero non era disponibile prima». Quello dell'albero di Natale nella piazza principale della città non è l'unico ritardo accumulato nella tabella di marcia che prevedeva nel giorno dell'Immacolata l'inaugurazione del Villaggio di Natale.
IL MALTEMPO
Le casette predisposte da alcuni giorni, per la vendita di prodotti attinenti al periodo natalizio, sono rimaste chiuse per tutto il giorno a causa del maltempo. «Eravamo pronti all'inaugurazione ha detto Sabrina Gagliardi, presidente dell'associazione Sama Eventi Culturali ma sin dal mattino la pioggia ha impedito l'esposizione della merce. Gli operatori sono rimasti al riparo all'interno delle casette di legno per tutto il giorno, in attesa di una schiarita che fino a sera non è arrivata. Purtroppo abbiamo dovuto rinviare lo spettacolo di danza su trampoli con costumi luminosi, che sarà riproposto domenica a partire dalle 17.30, e l'animazione per bambini della Magic Jungle, che abbiamo spostato a sabato pomeriggio alle 16.30 e a domenica subito dopo una prima esibizione dei trampolieri». Le casette di Natale potrebbero aprire oggi, meteo permettendo.
I RITARDI
La pista di ghiaccio sull'isola di porfido della piazza, la cui apertura era prevista anche questa per la festività dell'8 Dicembre, «necessita ulteriore tempo per poter entrare in funzione», ha spiegato ieri l'assessora Lepori. Probabilmente sarà attiva nel fine settimana. Intanto, nell'area verde di piazza del Popolo sono tornati a brillare nella notte renne, fiori e farfalle tridimensionali nello stesso stile dello scorso anno. Luci lineari per la casa comunale, a marcare il profilo dell'edificio di fondazione. Il progetto per le luminarie natalizie a Latina, 75mila euro di spesa preventivata, alla data di ieri è risultato ancora incompleto. Poche luci accese oltre piazza del Popolo, sebbene siano stati predisposte installazioni in diversi quartieri e borghi. I lavori proseguiranno incessanti fino al posizionamento e all'accensione di tutte le luminarie, dallo Scalo a Borgo Sabotino, da Borgo Montello a Borgo Grappa, attraversando tutte le zone urbane del territorio comunale. Previste luci sulle case di quartiere e in alcuni spazi verdi. Intanto ieri a dare un po' di colore all'8 Dicembre del capoluogo pontino ci hanno pensato i commercianti con i loro addobbi già pronti e funzionanti dalla scorsa settimana. A cura del centro commerciale LatinaFiori sono state accese le luminarie della rotonda antistante. Addobbi luminosi anche nei pressi degli esercizi, tra i tanti, Cancellieri, Barboni di viale Mazzini, Offidani e ristorante hawaiano di piazza della Libertà. Andrà meglio nel prossimo week end.
Rita Cammarone
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA