In casa nascondeva 52 grammi di coca purissima

In casa nascondeva 52 grammi di coca purissima
2 Minuti di Lettura
Lunedì 19 Luglio 2021, 05:01

CISTERNA
Un pregiudicato 42enne di Cisterna arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo, già conosciuto alle forze dell'ordine per precedenti analoghi, è stato notato dalla pattuglia dei carabinieri nella stessa giornata di sabato mentre si aggirava in auto, muovendosi con fare sospetto in zone della città particolarmente attenzionate. I militari, diretti dal comandante Raffaele Priore, hanno così deciso di mettersi sulle sue tracce e dopo averlo fermato in centro lo hanno perquisito ed è saltata fuori la droga. Lo stupefacente era nascosto sotto il sedile del guidatore in un modo ingegnoso: il pacchetto era dotato di una calamita che lo faceva restare agganciato sotto il sedile, ad una decina di centimetri dal pianale.
Nel successivo controllo domiciliare sono stati trovati altri 52,8 grammi di cocaina purissima, ben compattata e pronta per essere tagliata. Ulteriori controlli hanno permesso di trovare, sempre nella residenza dell'uomo, due bilancini di precisione, 4 telefoni cellulari con altrettante utenze telefoniche attive, la somma totale di 3.340 euro in banconote di piccolo e medio taglio, oltre al materiale per il confezionamento delle dosi, tutto sottoposto a sequestro. Il 42enne ha ammesso subito che la droga in suo possesso era tipo cocaina, senza però spiegare come ne era venuto in possesso e soprattutto non rilevando da chi gli fosse stata ceduta. Lo stupefacente verrà sottoposto comunque ad analisi per verificarle la consistenza. Dopo l'arresto è stato trasferito presso le camere di sicurezza della caserma di Aprilia, in attesa di essere prelevato nella mattina di oggi dai militari della stazione di Cisterna per il rito direttissimo.
Daniele Ronci
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA