Formia, va a caccia di cinghiali: scivola e gli parte un colpo, ferito un amico

Formia, va a caccia di cinghiali: scivola e gli parte un colpo, ferito un amico
2 Minuti di Lettura
Lunedì 31 Gennaio 2022, 10:42

Cade durante una battuta di caccia al cinghiale sui monti di Formia e dalla sua carabina parte un colpo che ferisce ad un fianco un altro cacciatore, ora ricoverato all'ospedale Goretti di Latina. Le sue condizioni per fortuna non sono gravi. E' accaduto l'altra mattina in località Valle Cancello, dove un gruppo di amici di Formia era impegnato in una battuta di caccia al cinghiale. Improvvisamente uno dei cacciatori, G.C., 27 anni, è scivolato e dal suo fucile è partito accidentalmente un colpo che ha attinto ad un fianco un compagno di caccia, L.C., di 57 anni.

L'uomo, cadendo sanguinante a terra, è stato soccorso inizialmente dai suoi compagni e poi raggiunto da operatori sanitari del 118 e trasferito in ambulanza all'ospedale del capoluogo pontino, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico al fianco. L'episodio, che per fortuna non ha registrato conseguenze più drammatiche, è al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Formia, che dopo i primi rilievi hanno inviato una informativa alla Procura della Repubblica di Cassino per i provvedimenti del caso. Poco meno di tre mesi fa un altro incidente di caccia si era verificato nella zona di Cerri Aprano, frazione collinare del Comune di Santi Cosma e Damiano, dove un cacciatore di 34 anni di Formia è scivolato lungo il percorso e, nel cadere, è partito un colpo di fucile che lo ha ferito all'anca.

Nonostante la gravità della ferita riportata l'uomo riuscì ad allertare i soccorsi. Carabinieri e sanitari del 118 si precipitarono sul luogo dell'incidente ti, ma le condizioni dell'uomo indussero i soccorritori a chiedere l'intervento dell'eliambulanza che trasportò' il 34enne all'ospedale Santa Maria di Goretti di Latina, dal quale venne dimesso dopo un intervento chirurgico e un periodo di ricovero.
S.Gio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA