Edizione speciale di Vinitaly premiate tre aziende pontine

1 Minuto di Lettura
Venerdì 22 Ottobre 2021, 05:03

I RICONOSCIMENTI
Ennesimo prestigioso riconoscimento per tre aziende olivicole della provincia di Latina premiate all'edizione speciale di Vinitaly di Verona che ha riunito tutti i principali attori del mercato vitivinicolo italiano. Nella crema della produzione del nostro Paese che ha regalato l'occasione di scoprire, degustare nuovi prodotti e trend, si sono particolarmente distinte la Cosmo Di Russo di Gaeta che ha ritirato il Sol d'argento nella categoria oli monovarietali con Caieta e la Gran Menzione del Fruttato Medio con il Don Pasquale Dop Colline Pontine. In bella evidenza anche l'Americo Quattrociocchi di Terracina, insignita del Sol di bronzo negli oli monovarietali, del fruttato intenso e la Gran Menzione Biologico. A completare il trittico ci ha pensato l'azienda agricola Molino 7Cento di Cori (contrada Sant'Angelo) di Vito Miceli con la Gran Menzione categoria Absolute Beginners Molì-Monocultivar Itrana. Particolarmente soddisfatto Cosmo Di Russo, titolare dell'omonima azienda situata in località Pontone, fra i territori di Gaeta e Itri. «Si è trattato della ripartenza dopo un lungo periodo di eventi vissuti solo da remoto, una delle prime fiere in presenza anche se con le dovute e corrette limitazioni. Un segnale beneaugurante per la nuova campagna olivicola che è appena agli inizi». Un'annata foriera di emozioni per le eccellenze pontine, che, dopo i successi nel premio Ercole Olivario di Perugia e i certificati di eccellenza della regione Marche negli Oli Monovarietali, hanno dominato la scena a maggio al concorso internazionale Olive Japan di Tokyo.
An.Gio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA