Donne, 8 marzo di iniziative e riflessioni oltre la festa

Domenica 7 Marzo 2021 di Ebe Pierini
Donne, 8 marzo di iniziative e riflessioni oltre la festa

 La festa della donna ai tempi del covid. Nemmeno la pandemia può spegnere la volontà di ricordare questa importante ricorrenza che però sarà vissuta nel rispetto delle norme vigenti in materia di contenimento della diffusione del coronavirus. A Pontinia sarà possibile, già oggi, effettuare una passeggiata sotto i portici di via Battisti tra la Chiesa e il Municipio, per ammirare le opere del maestro Franco Turco che negli anni hanno elogiato la donna per l'8 marzo. Saranno distribuite le riproduzioni degli auguri del maestro a tutte le donne che passeranno. Un drappo da lui dipinto sarà appeso sul portone municipale per offrire alle donne, in questo anno di sofferenza, degli auguri speciali. Sempre a Pontinia, domani, alle 19, sul muro posteriore del teatro Fellini sarà proiettato Risveglio: una selezione di opere di artiste internazionali. In sottofondo il brano Risveglio della compositrice Tatiana Stancovych. Il Comune di Latina, attraverso gli assessorati alla Cultura e alle Politiche di Welfare e Pari Opportunità, ha organizzato una serie di iniziative online che andranno in onda sulla pagina Facebook dell'Ente.

Questa sera, alle 21, in prima visione dello spettacolo teatrale Processo per stupro, per la regia di Renato Chiocca. Lo spettacolo sarà preceduto, alle 20.15, da una conversazione sul tema alla quale prenderanno parte Cecilia D'Elia, coordinatrice per la Regione Lazio delle azioni di prevenzione e contrasto della violenza contro le donne, Patrizia Amodio del Centro Donna Lilith e l'assessora al Welfare Patrizia Ciccarelli. Il confronto sarà moderato dalla giornalista Graziella Di Mambro. Per domani è stata organizzata una maratona streaming, che andrà in onda in diretta sempre sulla pagina Facebook del Comune, con una sequenza di 5 tavole rotonde che si alterneranno dalle 14.30 alle 18. Dopo i saluti istituzionali del sindaco Damiano Coletta, dell'Assessora Patrizia Ciccarelli e di Tiziana Bartolini, direttrice di Noidonne, nel corso dei cinque moduli tematici si alterneranno testimonianze di varie esperienze. L'evento live si concluderà con il collegamento con Francesca Innocenti, presidente del Centro Donna Lilith, per celebrare i 35 anni del Centro Antiviolenza.

Alle 16.30, in piazza del Popolo, a Latina, si terrà la consegna da parte del comitato Andos di Latina, l'Associazione delle donne operate al seno, di alcune coperte realizzate dalle volontarie (foto sopra) per le donne e i bambini ospiti della casa rifugio Emily gestita dal Centro Donna Lilith.

A Cori l'amministrazione comunale ha realizzato un filmato grazie al contributo dei cittadini che si sono serviti delle parole, per celebrare la donna in tutte le sue declinazioni. Sarà mandato in onda sulla pagina Facebook dell'ente. A Sabaudia si terrà una deposizione fiori al monumento dedicato alla portatrice carnica Maria Plotzner. Nel pomeriggio a palazzo Mazzoni inaugurazione alle 16 della mostra Mad Donna con le opere della sabaudiana Daisy Triolo. La città di Minturno aderisce invece alla campagna Facciamo luce sull'endometriosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 14:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA